Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Sono cinque le nazionali che hanno vinto matematicamente i rispettivi gironi a una giornata dalla fine. Anche l’Inghilterra di Fabio Capello si qualifica alla fase finale di Uefa Euro 2012. Raggiunge Spagna, Germania, Italia e Olanda.

Restano dunque da assegnare ancora cinque posti per il passaggio diretto alla fase finale. Le nove prime arrivate e la seconda con i migliori risultati (contro prima, terza, quarta e quinta nel girone) si qualificano direttamente. Le altre seconde si sfideranno invece negli spareggi. Facciamo il punto dei nove gironi.

Gruppo A
La Germania, vincitrice del girone, ha battuto la Turchia permettendo al Belgio di insediarsi al secondo posto grazie al successo contro il Kazakistan. Adesso il Belgio farà visita proprio alla Germania mentre la Turchia affronterà l’Azerbaijan. In caso di arrivo a pari punti, la Turchia è in vantaggio negli scontri diretti.

Gruppo B
La Russia ha vinto 1-0 in Slovacchia eliminando gli avversari diretti e arrivando a un passo dalla fase finale. La squadra di Dick Advocaat ha due punti di vantaggio sulla Repubblica d’Irlanda e tre sull’Armenia, che non può più qualificarsi direttamente. Martedì la Russia avrà bisogno di un solo punto in casa contro Andorra per assicurarsi il primo posto, a prescindere dal risultato tra Irlanda e Armenia. La sfida di Dublino deciderà invece il secondo posto. La Russia potrebbe qualificarsi come migliore seconda anche in caso di sconfitta.

Gruppo C
L’Estonia è seconda dopo aver battuto in rimonta 2-1 l’Irlanda del Nord, ora eliminata come la Slovenia. La Serbia non è andata oltre l’1-1 contro l’Italia (già prima del girone) ma potrà scavalcare l’Estonia (che ha finito le sue partite) con un successo in Slovenia martedì.

Gruppo D
La Francia resta un punto davanti alla Bosnia ed Erzegovina (successi per entrambi venerdì) in vista dello scontro diretto a Parigi. La Romania è fuori dai giochi.

Gruppo E
L’Olanda, già qualificata almeno come migliore seconda, ha sigillato il primo posto battendo la Moldova. La Svezia si è già assicurata il secondo posto battendo la Finlandia e una vittoria martedì contro l’Olanda varrebbe la qualificazione diretta come migliore seconda.

Gruppo F
La Grecia ha battuto la Croazia e ha scavalcato i rivali in testa alla classifica. Un pareggio in Georgia varrebbe la qualificazione per i campioni del 20004 a prescindere dal risultato della sfida tra Croazia e Lettonia. La Croazia può ancora sperare di diventare la migliore seconda per differenza reti se la Svezia non batterà l’Olanda, la sfida tra Danimarca e Portogallo non terminerà in pareggio e la Russia non perderà contro Andorra.

Gruppo G
L’Inghilterra si è qualificata con il 2-2 in Montenegro, che a sua volta ha messo al sicuro il secondo posto grazie alla sconfitta della Svizzera contro il Galles.

Gruppo H
Portogallo e Danimarca sono a pari punti e si affronteranno martedì a Copenhagen. La Danimarca deve vincere avendo perso il primo scontro diretto a Oporto. La Norvegia, staccata di tre punti, affronta Cipro sperando di superare il Portogallo per differenza reti in caso di vittoria della Danimarca anche se sono molti i gol da recuperare.

Gruppo I
La Spagna era già qualificata prima della vittoria in Repubblica ceca. Nella corsa al secondo posto la Scozia può scavalcare di un punto i cechi battendo sabato il Liechtenstein La Repubblica ceca (in vantaggio negli scontri diretti) avrà comunque un’altra chance. Martedì affronterà la Lituania mentre la Scozia farà visita alla Spagna

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film