Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Ro. Be.) Il tecnico dell’Ascoli, Fabrizio Castori (nella foto), ha replicato alle accuse del direttore organizzativo della Sampdoria Umberto Marino.

Al termine di Ascoli-Sampdoria, partita valida per la 10a giornata del campionato di serie Bwin conclusa con la vittoria dei doriani per 2-1, Marino aveva osservato riferendosi all’allenatore marchigiano che “certi comportamenti passati e le sanzioni che gli furono erogate in passato sono servite a poco”.

Castori torna sui propri passi: “Innanzitutto mi scuso con l’allenatore e con i giocatori blucerchiati per averli definiti ‘squadra di morti’, usando un gergo da tifoso e non da sportivo. A caldo, dopo una sconfitta allo scadere dal sapore di una beffa crudele, può capitare di non trovare le parole adatte a descriverla”.

Poi però passa all’attacco di Marino: “Al signor Marino ricordo che l’episodio di cui parla fa parte del mio passato e rievocarlo è solo l’ennesima provocazione gratuita. Se le mie parole a caldo possono essere chiarite, capite e anche scusate, le sue, a freddo, sono solo stupidaggini”.

Ro. Be. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film