Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Dopo la bruciante sconfitta di Catania, l’Inter si prepara alla sfida in Champions League contro il Lille. La partita è valida per il terzo turno della Fase a Gironi. Una tappa fondamentale per il cammino nel girone dei nerazzurri, che vengono dalla sconfitta interna con il Trabzonspor e dalla vittoria in trasferta contro il Cska Mosca.

Qui Lille. Allo Stade Lille-Metropole (nella foto), i reduci di Catania sono attesi da una squadra in salute. I campioni di Francia sono reduci dalla vittoria esterna ottenuta in casa dell’Auxerre (3-1 il risultato finale). In Champions hanno collezionato due pareggi con CSKA Mosca (2-2) e Trabzonspor (1-1), vedendosi rimontare in entrambe le occasioni dopo essere stati in vantaggio. Dopo aver vinto in Ligue 1 nella passata stagione, i transalpini hanno perso due elementi di punta: Gervinho (passato all’Arsenal) e Rami, volato in terra (trasferito al Valencia). Sono arrivati giocatori interessanti come Pedretti e Cole  (ex Chelsea e Liverpool), ma il vero colpo della dirigenza della società francese è stato quello di confermare il fuoriclasse belga Eden Hazard.

Qui Inter. Ci sono anche Cristian Chivu, Julio Cesar e Wesley Sneijder tra i convocati di Claudio Ranieri per la trasferta di Lille in Champions League. I tre hanno invece svolto una seduta completa di allenamento questa mattina, mentre chi ha giocato ieri ha svolto solo lavoro defaticante. Lavori individuali programmati, finalizzati al recupero dei rispettivi infortuni, per Diego Forlan e Andrea Ranocchia. Sarà assente anche Samuel, che si è infortunato nell’anticipo di serie A. Ranieri ha convocato 21 giocatori Questo l’elenco completo: Julio Cesar, Luca Castellazzi, Paolo Orlandoni; Lucio, Maicon, Luca Caldirola, Cristian Chivu, Davide Faraoni, Jonathan, Yuto Nagatomo; Javier Zanetti, Dejan Stankovic, Thiago Motta, Wesley Sneijder, Ricky Alvarez, Esteban Cambiasso,Joel Obi, Lorenzo Crisetig; Giampaolo Pazzini, Diego Milito, Mauro Zarate.

Arbitro. L’arbitro della sfida contro i francesi sarà l’inglese Howard Webb, lo stesso della finale di Madrid del 2010 contro il Bayern Monaco.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side8 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film