Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Intervistato da direttanews.it, il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi ha espresso la sua opinione su una nuova concezione di B che includa le formazioni Primavera delle maggiori squadre italiane (alla stregua del modello spagnolo dove, ad esempio, gioca il Barcellona B).

Queste le parole di Abodi: “Io sono sostanzialmente contrario, per la semplice ragione che il progetto di sviluppo dei giovani la Serie B lo sta facendo suo all’interno delle 22 squadre. Ci sono diverse realtà che hanno tra i propri giocatori ragazzi provenienti dal settore giovanile e che hanno capito l’importanza di puntare sulla crescita dei giovani e non tanto su operazioni di acquisto. In più, noi abbiamo un storia di 80 anni fatta di rappresentanze di città più o meno piccole, non credo che la soluzione sia l’arrivo dalla Serie A di grandi marchi con le seconde squadre che occuperebbero numerosi spazi. Tra l’altro entro tre anni il numero di squadre si ridurrà da 22 a 20”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film