Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Ro. Be.) Il Napoli esce battuto dall’Allianz Arena con un carico di elogi. Anche il sito della Uefa ha pensato bene di fare i complimenti alla squadra del presidente De Laurentiis per il 3-2 con il Bayern Monaco.

Gli azzurri hanno sfiorato l’impresa davanti ai diecimila tifosi giunti al seguito nella trasferta in Germania. Questo è vero. Ma alla fine sono usciti dal campo con una sconfitta che potrebbe pesare non poco in chiave futura (QUI i particolari).

Molti giocatori sono rientrati a casa acciaccati dalla battaglia di mercoledì notte. In particolare andranno valutate le condizione di Aronica, che resta in forte dubbio per la sfida con una Juve gasata dal primato (QUI i particolari).

Uno tra i più bravi nella sfida contro il Bayern è stato Ezequiel Lavezzi. Il Pocho spiega:”Abbiamo perso, è vero. Ma possiamo ancora passare il turno in Champions e gare come queste danno comunque la carica”. Hanno piuttosto deluso gli altri due elementi del trio delle meraviglie, Cavani e Hamsik.

Il giocatore slovacco è apparso molto deluso durante il volo di ritorno in Italia, Raccontano che a bordo dell’aereo si è isolato, mentre i suoi compagni sudamericani facevano festa al difensore Fernandez (autore, un po’ a sorpresa, di una bella doppietta. Finora Hamsik non si è espresso all’altezza delle sue solite prestazioni. Una stagione iniziata sottotono, dopo il lungo corteggiamento estivo del Milan. Il centrocampista slovacco fatica a ritrovarsi e il turnover di Mazzarri non gli è stato certo di aiuto.

Anche la stella di Cavani non ha brillato. L’attaccante si è sacrificato anche in fase difensiva, ma è in avanti che i tifosi vogliono che sia decisivo. Domenica sera, con la Juventus, il Matador si riapproprierà del suo ruolo naturale. Per lui e per Hamsik si profila una prova d’appello in campionato. I 60 mila del San Paolo (nella foto) si aspettano molto da loro. 

Ro. Be. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni17 ore fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi