Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Leggete QUI il resoconto della partitaLa Under 21 di Ciro Ferrara  torna in campo  dopo un mese dall’ultimo confronto. Gli Azzurrini hanno nove punti in classifica, frutto di tre vittorie in altrettante partite ritrovano a Istanbul la Turchia, che hanno battuto 2-0 allo stadio “Manlio Scopigno” di Rieti(ore 18 locali, le 17 in Italia).

La qualificazione passa per questa partita. Un dato su cui Ferrara non ha dubbi: “La classifica dobbiamo tenerla bene in mente: noi in questo momento siamo dietro, quindi il nostro obiettivo é la qualifıcazıone e questa passa attraverso la gara di domani, non possiamo assolutamente  permetterci di fare dei calcoli in questo momento, non sarebbe da grande squadra, non sarebbe quello che voglio dai ragazzi”.

Senza Borini, Gabbiadini e Insigne, sarà comunque un’Italia che non cambierà volto: “Ho sempre detto di avere a disposizione, soprattutto nel reparto offensivo, dei giocatori  molto bravi: in attacco c’è tanta concorrenza,  ho fiducia nei giocatori che ho a disposizione, sono tutti di alto livello e non faranno rımpiangere gli assenti: hanno già dimostrato con i fatti il loro valore”.

“Sarebbe bello ripetere l’ottıma prestazione di un mese fa – commenta Ferrara nella conferenza stampa della vigilia – dove, tranne i primi 10’ affrontati con un po’ di timore reverenziale neı confronti di una squadra che veniva da 4 vittorie, per il resto l’Italia ha fatto la gara, ha creato delle difficoltà alla Turchia. E, quando c’è stato da difendersi lo ha fatto nella maniera dovuta. Domani ci aspetta una gara che, per certi versi, sarà molto simile a quella disputata un mese fa, considerando che siamo in trasferta e con il pubblico dalla loro parte. Noi dovremo scendere in campo convinti delle nostre possibılità, della nostra forza e giocarci assolutamente la partita senza aspettare gli eventi. Queste sono gare che non vanno preparate in maniera particolare dal punto dı vista delle attenzioni: i ragazzi sentono da soli l’importanza dell’impegno e l’obiettivo che abbiamo davanti, sanno che questa sfida rappresenta uno scontro diretto nel girone”.

Obiettivo vittoria, dunque. “Dovremo fare molta attenzione – avverte Ferrara – alle possibıli provocazioni, non deve assolutamente capitare come invece é accaduto all’andata, non possiamo permetterci di perdere uomini durante la partita. Non dobbiamo pensare che questa partita possa essere decisiva né in un senso né nell’altro, pensiamo solo ad andare in campo per fare una grande partita ed ottenere i 3 punti, consapevoli di trovare di fronte una squadra che ci può mettere in difficoltà. Ancora una volta dobbiamo dimostrare di avere la personalità, a maggior ragione su un campo dove troveremo un ambiente caldo”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film