Connect with us

Pubblicato

il

Nel quadro delle attività periodiche della F.I.S.S.C. (Federazione Italiana Sostenitori Squadre Calcio), si sta svolgendo a Roma la consueta sessione di lavoro per il Consiglio direttivo e l’assemblea nazionale.

Come rende noto il sito della bwin nella seconda giornata dei lavori la F.I.S.S.C. ha ricevuto la visita del Presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, che ha accettato l’invito del Presidente della F.I.S.S.C., Francesco Lotito.

Il Presidente Abodi, nel suo intervento, ha sintetizzato il suo pensiero in ordine al ruolo dei tifosi all’interno del pianeta calcio.

Il massimo esponente della Lega Serie B ha parlato dei tifosi come un patrimonio delle società, prendendo le distanze dal concetto di “tifoso-cliente” che spesso qualche presidente di club ha utilizzato.

Inoltre, secondo Abodi, non dovrebbero essere i tifosi a dover essere considerati interlocutori privilegiati degli organismi del calcio, ma sono gli stessi organismi calcistici che dovrebbero essere interlocutori principali dei tifosi.

L’analisi puntuale e precisa del presidente della Lega di serie B ha convinto i delegati presenti, tanto che il Presidente della F.I.S.S.C., Lotito, ha chiesto al dottor Abodi di calendizzare in tempi brevi un incontro tra Lega di serie B/vertici della F.I.S.S.C. e i rappresentanti dei centro di coordinamento che fanno riferimento alle società di Serie B.

La F.I.S.S.C. (Federazione Italiana Sostenitori Squadre Calcio) ritiene che tale incontro possa sicuramente rappresentare l’inizio di una proficua e continua collaborazione che porterà ad importanti risultati nell’interesse di entrambi gli organismi.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi