Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Fran. Co.) Si gioca oggi alle ore 15 italiane ad Astrakhan, a pochi chilometri dal mar Caspio e nella terra delle pellicce, la partita B Italia-B Russia.

La rappresentativa della serie cadetta cerca conferme dopo la vittoria esterna in casa della Serbia (1-0, gol di Maiello).

Mistero sulla formazione avversaria. La Russia potrebbe schierare la Under 23. Gli azzurrini di Bwin saranno invece tutti classe ’90 e ’91. “Ragazzi che hanno la possibilità di fare un’importante esperienza internazionale, di crescere e di conoscere altre culture calcistiche”, spiega il selezionatore Massimo Piscedda. In attesa di una chiamata nella Under 21 di Ciro Ferrara, come è successo a Crimi. Intanto De Luca e Perin sono stati convocati nella Under 20.

I convocati (QUI la lista completa) sono solo 17 (saranno in sei in panchina) e rappresentano 14 squadre diverse di Bwin. Non sono partiti Paghera (febbre) e Carini (infortunato). Al loro posto è arrivato Bellomo, centrocampista del Bari.

Soltanto tre di loro – spiega ancora Piscedda – non hanno giocato l’altro giorno. La dimostrazione che questo campionato sta valorizzando i giovani. E che la collaborazione tra le nazionali è sempre più stretta, basti vedere quanti dei nostri ragazzi sono con Ferrara in questi giorni”.

Andrà in campo una squadra sperimentale: «Devo ancora decidere, valutare la condizione di ognuno, ovviamente giocheranno tutti. Con Bellomo sarà un modulo abbastanza offensivo. Mi aspetto una prova difficile, conosco i russi per averli incontrati spesso volte con le varie rappresentative che ho guidato. Hanno qualità, sono forti fisicamente e non mollano mai”.

Probabile formazione B Italia:

B ITALIA (4-3-3): Fiorillo (Sampdoria); Masi (Bari), Cappelletti (Sassuolo), Alcibiade (Nocerina), Regini (Empoli); Rizzo (Reggina), Maiello (Crotone), Bellomo (Bari); Misuraca (Vicenza), Falcinelli (Sassuolo), Raimondi (Juve Stabia). A disposizione: Donnarumma (Gubbio), Malomo (AlbinoLeffe), Doninelli (Verona), Rizzo (Reggina), A. Viola (Reggina), Giacomelli (Pescara). Allenatore: Piscedda

Fran.Co. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni17 ore fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi