Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Empoli-Hellas Verona 1-3. Questo il risultato della partita giocata oggi al Castellani e valida per la 16a giornata del campionato di serie Bwin. Per la squadra di Mandorlini si tratta del quinto successo di fila, a conferma di un momento di gran vena.

Gli scaligeri la fanno da padroni nel primo tempo. Dopo una palla-gol capitata a Gomez, al 16′ sbloccano il risultato con Abbate, bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo su un angolo dalla sinistra di Hallfredsson prolungato di testa dallo stesso Gomez. L’Empoli accusa il colpo. Al 31′ gli azzurri incassano lo 0-2. Stavolta è Jorginho che trova l’angolo più lontano con un preciso destro rasoterra dal limite, raccogliendo un perfetto assist da sinistra del solito Hallfredsson.

L’Empoli prova a raccogliere le forze nella ripresa. Dopo un palo centrato dall’under 21 Saponara e un’occasione sprecata da bomber Tavano, accorciano le distanze all’ 87′  grazie a una rete dell’attaccante che infila l’angolo più lontano con un preciso destro in diagonale da sinistra su torre di Coralli. La squadra di Pillon si riversa in avanti alla ricerca del pari, ma viene punita al 94′ da Hallfredsson che segna la terza rete e chiude i conti con un bel sinistro sotto la traversa su assist di Jorginho.

Con questa importante vittoria la squadra del presidente Martinelli aggancia in classifica a quota 28 il Padova, battuto all’Euganeo dal Grosseto grazie al rigore trasformato da Sforzini nei primi minuti della partita. I gialloblù di Mandorlini sono in piena area play off.

Empoli-Hellas Verona 1-3 (0-2)

EMPOLI (4-4-2):  Pelagotti; Vinci, Ficagna (26′ Mori), Stovini, Regini; Saponara (66′ Coppola), Signorelli, Valdifiori, Lazzari (54′ Brugman); Coralli, Tavano. A disposizione:  Dossena, Dumitru, Gorzegno, Mchedlidze. Allenatore:  Pillon

HELLAS VERONA(4-3-1-2):  Rafael; Abbate (60′ Cangi), Mareco, Ceccarelli, Scaglia; Russo (65′ Doninelli), Tachtsidis, Hallfredsson; Jorginho; Gomez Taleb (80′ D’Alessandro), Ferrari. A disposizione:  Da Vià, Mancini, Pichlmann, Pugliese. Allenatore:  Mandorlini

Marcatori: 16′ Abbate (V), 31′ Jorginho (V), 87′ Tavano (E), 94′ Hallfredsson (E)

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni18 ore fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi