Connect with us
Avatar

Pubblicato

il


(Calciopress – Redazioneweb)
La Juventus di Antonio Conte cancella anche il tabù rosanero e travolge allo Stadium (nella foto) il Palermo di Mangia con il risultato di 3-0. Un successo che vale il ritorno al comando della classifica. I bianconeri, anche se con una gara in meno (devono recuperare la partita del San Paolo con il Napoli), agganciano la Lazio a 22 punti. Le reti del successo bianconero portano la firma dei tre nazionali Pepe, Matri e Marchisio. La Juve, assoluta padrona del campo, mette in conto anche un palo di Pirlo. Da segnalare il ritorno in campo di Quagliarella (entrato nella ripresa a sostituire Vucinic) e quello nel gruppo dei convocati di Iaquinta (fermo per un infortunio dall’inizio del torneo). I bianconeri sono la sola squadra imbattuta del campionato e sicuramente la più regolare di tutte. Sabato sera, all’Olimpico di Roma, grande attesa per l’incontro diretto con la Lazio di Reja.

A Parma l’ex capolista Udinese viene sconfitta dai gialloblù per 2-0 (Biabiany al 58′ e Giovinco su rigore al 76′). Gli emilani colpiscono anche un palo con Galloppa sullo 0-0. Di Natale perde la poltrona di capocannoniere (dove si siede Denis con 9 gol). L’attaccante dell’Atalanta segna una doppietta a Siena, che vale il pareggio con i toscani (rigore di D’Agostino e rete di Gazzi all’87’9. Dopo i due 0-0 negli anticipi (Fiorentina-Milan e Napoli-Lazio), mentre nel terzo l’Inter batte il Cagliari per 2-1, quello allo stadio Franchi di Siena è l’unico pareggio di ieri.

Il Cesena trova i suoi primi tre punti: se li va a conquistare in trasferta al Dall’Ara di Bologna, sul campo di una diretta concorrente. La rete decisiva per la squadra di Arrigoni arriva grazie a Parolo, a 6’ dal termine, con un gran destro all’incrocio dei pali.

Altro colpaccio in trasferta è quello del Chievo che trova la vittoria sull’ostico terreno del Massimino di Catania dove si erano fermate anche Inter e Juventus. I gialloblù vanno in doppio vantaggio con Pellissier su rigore. Sammarco segna il gol vincente del 2-1 di Almiron. Si tratta della prima sconfitta in casa per la squadra di Montella (seconda battuta d’arresto consecutiva) e del primo successo esterno per quella di Di Carlo (seconda vittoria consecutiva).

Trova un successo importante il Genoa di Malesani. Una vittoria che proietta i grifoni verso una buona posizione di classifica: 15 punti con la gara con l’Inter da recuperare. I rossoblù giocano per mezz’ora della ripresa in inferiorità numerica, ma trovano la rete del successo nel finale con Veloso (quando anche il Novara, per l’espulsione di Meggiorini, era rimasto in dieci).

Nel posticipo la Roma vince con il Lecce e convince i tifosi dell’Olimpico. Segnano Pjanic e Gago, due giocatori sui quali Luis Enrique punta molto. Panchina per Totti a vantaggio di Lamela. Cliccando QUI potete consultare tutti i risultati della 12a giornata del campionato di serie A Tim.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni15 ore fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile verso il professionismo, una sfida complicata?

Si avvicina (pericolosamente?) l’era professionistica della serie A Femminile. Quando ci si trova nell’imminenza di passaggi così ardui, servono progetti...

Opinioni4 giorni fa

Serie A Femminile, cultura dei vivai e professionismo

La transazione verso il professionismo della Serie A Femminile, gestita dalla Divisione Femminile guidata da Ludovica Mantovani e dalla Figc...

Opinioni4 giorni fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Editoriali6 giorni fa

Serie A Femminile, come nani sulle spalle di giganti

Tempus inesorabile fugit. La Serie A Femminile si avvicina, a grandi passi, verso la stagione del passaggio al professionismo. Il...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, quando il campionato non finisce mai

Il campionato di Serie A Femminile 2020-21 ha avuto inizio il lontano 22 agosto 2020. E però le squadre si...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Ben prima della pandemia che ha disastrato le vite degli umani, il calcio moderno veniva fatto correre a rotta di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film