Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Fair Play Finanziario introdotto dalla Uefa di Michel Platini comincia a incidere sulla gestione dei club che aspirano a ottenere la Licenza per partecipare alle Coppe europee (Champions e Europa League)?

Sembrerebbe proprio di si, almeno a leggere quanto riporta il Daily Telegraph. Il Manchester City di Roberto Mancini e SuperMario Balotelli, secondo il quotidiane inglese, dovrà disfarsi quanto prima di ben 23 giocatori.

Le rigorose regole del financial fair play su cui vigila il Panel della Uefa, prevedono infatti che la rosa non possa eccedere i 40 giocatori. Il fatto è che i Citizens hanno attualmente sotto contratto addirittura 63 giocatori professionisti.

Entro l’estate l’organico in capo al club della Premier andrà drasticamente tagliato. Il club ha molti giocatori in prestito. L’obiettivo è farli giocare, per metterli in vetrina e cercare di attirare acquirenti. Un’operazione che non si prospetta affatto facile, in tempi di crisi globale. Molti dovranno essere ceduti sotto costo.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film