Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Al termine del Consiglio Nazionale, sono ripresi i lavori della Giunta sospesi ieri pomeriggio in vista delle delibere del Consiglio sul budget 2012.

Dopo l’approvazione del budget, la Giunta ha definito i contributi per il 2012 delle Federazioni Sportive Nazionali.

Restano immutati i contributi per il personale e per spazi di uffici e/o impianti sportivi, mentre viene ridotto complessivamente del 20,4% il contributo per la parte sportiva (vedi tabella). Lo rende noto il sito web del Coni con una nota stampa.

Sarà la Federcalcio di Giancarlo Abete (nella foto) a subire in misura maggiore il taglio dei contributi previsto dal Coni per il 2012.

La Figc passerà infatti dai 78,570 milioni del 2011 ai 62,541 del 2012. Il taglio ammonta al 20,4% e rappresenta il 41% del totale (39 milioni) della riduzione dei contributi stanziati dal Comitato olimpico nazionale per il prossimo anno.

E’ prevista anche una drastica riduzione delle poltrone. I consiglieri delle singole Federazioni scenderanno globalmente di 132 unità. I revisori dei conti subiranno un taglio di 90 consulenti. La Federcalcio passerà dai 27 consiglieri attuali a un numero compreso fra 13 e 20. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film