Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il tecnico partenopeo è consapevole di aver gettato al vento la più favorevole delle occasioni. Il Napoli non ha saputo gestire il doppio vantaggio, che avrebbe potuto assicurare comodamente i tre punti in palio con i bianconeri di Conte (QUI le dichiarazioni in sala stampa dell’allenatore juventino).

L’allenatore livornese, nel dopo gara, racconta così la partita: “Abbiamo disputato un primo tempo perfetto, spettacolare. Poi purtroppo siamo calati. Abbiamo fatto entrare in partita Vucinic che, fino a quel momento, avevamo controllato benissimo”.

Ha contato molto anche la stanchezza accumulata  nelle ultime due partite, quella di Champions con il City e l’altra a Bergamo con l’Atalanta in campionato: “Abbiamo commesso errori di stanchezza. Peccato perché di solito, invece, ci accade proprio il contrario: nella ripresa siamo noi a venir fuori. Ma ci manca ancora quella capacità di saper gestire i tempi, l’esperienza di capire quando calmierare il gioco. Viaggiamo sempre a mille e così, inevitabilmente, sprechiamo molte energie”.

Walter Mazzarri (nella foto) vede il bicchiere mezzo vuoto: “Abbiamo pagato la stanchezza. Peccato davvero. Sono sincero, sul 3-1 pensavo di aver vinto. Invece abbiamo avuto un calo che ci è costato caro. Purtroppo l’avevo detto, siamo alla quarta gara consecutiva e non siamo in grado di reggere ritmi così altri a questi livelli”.

Il tecnico toscano sottolinea che il pari è gusto e spiega che “alla fine c’è stato un tempo per parte”, ma schiama in causa anche la fortuna: “L’azione del 3-3 è emblematica: Pepe si ritrova circondato da 4 nostri giocatori ma vince il rimpallo e segna. Il Fato non ci ha decisamente arriso…”.

Nonostante il pareggio che lascia molto amaro in bocca anche ai tifosi accorsi in massa al San Paolo, il presidente De Laurentiis è soddisfatto: “Partita estremamente positiva: primo tempo scintillante e travolgente, poi nel secondo tempo siamo calati e la Juventus, che non fa le coppe, ne ha approfittato. Poi per me è una vittoria, perché sulla carta, con quel rigore, avremmo vinto 4 a 3: un po’ è stato pregiudicato il risultato, che comunque per me è positivissimo. Mazzarri vede il bicchiere mezzo vuoto? Io vedo il bicchiere totalmente pieno”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film