Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) L’Hellas di Mandorlini non si ferma più. La 18a giornata del campionato di serie Bwin si chiude sotto il segno del Verona.

Allo stadio Picchi di Livorno i gialloblù centrano la loro settima vittoria consecutiva in campionato (che diventa in effetti l’ottava se si conteggia anche il successo al Tardini di Parma in Tim Cup).

Il club del presidente Martinelli si toglie una soddisfazione dietro l’altra per la gioia dei “butei”. Passa all’Ardenza grazie alle reti segnate, una per tempo, da Maietta e Jorginho.

Mandorlini schiera il 4-3-1-2 previsto alla vigilia, con Jorginho sulla trequarti a sostegno della coppia offensiva formata da Ferrari e Gomez. Sul fronte opposto Novellino schiera il 4-1-4-1.

La rete del vantaggio scaligero arriva in chiusura del primo tempo. Al 47′ un tocco di testa di Tachtsidis, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trova sul secondo palo Maietta che batte Bardi con un preciso diagonale. Il raddoppio gialloblù arriva al 58′. Gomez appoggia verso Hallfredsson che serve di precisione Jorginho il brasiliano infila la porta labronica con un destro sul primo palo.

Livorno-Hellas Verona 0-2 (0-1)

LIVORNO (4-1-4-1): Bardi; Perticone, Knezevic, Miglionico, Schiattarella; Luci; Rampi (55′ Salviato), Filkor, Remedi (67′ Russotto); Bigazzi (46′ Dionisi); Paulinho. A disposizione:  Mazzoni, Barone, Belingheri, Genevier. Allenatore:  Novellino

HELLAS VERONA (4-3-1-2):  Rafael; Abbate, Mareco, Maietta, Scaglia; Russo, Tachtsidis, Hallfredsson (72′ Doninelli); Jorginho (72′ Ceccarelli); Gomez, Ferrari (46′ Pichlmann). A disposizione:  Nicolas, D’Alessandro, Cangi, Pugliese. Allenatore:  Mandorlini

Arbitro:  Velotto di Grosseto

Marcatori: 47′ Maietta, 58′ Jorginho

Redazionewebwww.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film