Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sergio Mutolo) Natale arriva sempre al momento giusto. Pur svuotato di molti dei suoi significati più profondi, resta una pausa di riflessione utile per ridare un senso alle cose.

Le cose hanno valore non in quanto tali, ma per il modo in cui si fanno. E’ il loro intrinseco contenuto etico ciò che più conta.

La quotidianità, spesso confinata in stracche abitudini, rischia di affossare in una banalità senza futuro noi e tutto quanto ci riguarda.

La vita finisce per diventare un noioso stereotipo. Ciascuno interpreta, più o meno sciattamente, la parte che gli viene assegnata. Accade da che mondo è mondo. E’ stato e sarà sempre così.

Anche il calcio, con i suoi riti “a latere” propinati dai personaggi a volte insopportabili che lo popolano, finisce per diventare quasi un fardello.

La pausa natalizia arriva a proposito. Lascia il tempo di interrogarsi sulla bellezza di questo sport. Su quanto, alla fine, ci mancherebbe non poterne parlare nel modo che più ci piace.

Meno male che viene Natale.

Per tifosi in preda al disincanto e addetti ai lavori fin troppo disattenti, una buona occasione per ritrovare nella memoria lo slancio per affrontare spavaldamente il futuro. Cerchiamo di non farcela sfuggire, centellinadola fino in fondo.

Sergio Mutolo  www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi