Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) “Entro 15 giorni la Lega Serie B presenterà alle società una piattaforma-progettazione di primo livello per favorire la riqualificazione degli impianti o nuove edificazioni, in base a criteri di sostenibilità sociale, economica ed ambientale, che possono rappresentare anche un modello di riferimento tecnologico”.

E’ una delle risposte che il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi ha dato a Fabio Monti, giornalista sportivo del Corriere della Sera nell’intervista di oggi al giornale di via Solferino. Lo rende noto il sito web della Bwin.

Secondo Abodi, infatti, non è possibile accontentarsi del +27% rispetto alla scorsa stagione, registrato fino ad oggi dalla Serie bwin sotto la voce “pubblico”. Bisogna guardare oltre.

“E’ un tema ineludibile – sostiene il presidente – anche se siamo attenti pure al tipo di ambiente che si crea in questi stadi. Resta il fatto che il 70-80% ha più di 50 anni di vita”.

Sono quattro i profili su cui si muoverà la piattaforma sviluppata dalla Lega e dedicata alle infrastrutturale sportive, dagli stadi ai centri dove ci si allena:

1. analisi del contesto territoriale, urbanistico e sociale, in modo da avere luoghi dimensionati e calati nella realtà dove si collocano;

2. progettazione standard di stadi con tagli modulari dai 10 ai 20 mila spettatori;

3. implementazione della tecnologia legata alla sicurezza, alla sostenibilità ambientale e alle telecomunicazioni, con la cablatura degli impianti;

4. modello di gestione e finanziabilità del progetto.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film