Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Da domani Marco Borriello entra ufficialmente nei ranghi bianconeri. Sarà uno dei cinque attaccanti che farà ruotare Antonio Conte (QUI e QUI i particolari).

La concorrenza si annuncia agguerrita. Matri è apparso in gran forma (sua la rete della vittoria di misura a Lecce, la settima nella stagione). Quagliarella si ripropone con autorevolezza. Allo stadio di Via del Mare il giocatore è stato messo in campo dal primo minuto e gode della massima fiducia di Conte. Vucinic e Del Piero non si discutono. Farsi largo potrebbe diventare un problema per l’ex attaccante della Roma.

La curva bianconera non ha gradito il suo arrivo. Lo conferma uno striscione esplicito steso a Lecce (“Borriello mercenario senza onore e dignità”), accompagnato da cori dello stesso tenore. I tifosi fanno sapere che la contestazione è appena all’inizio e proseguirà anche allo Juventus Stadium.

Giorni fa Borriello ha provato a spiegare di non aver mai rifiutato la maglia bianconera (QUI i particolari). I tifosi della Vecchia Signora gli rimproverano anche alcune improvvide dichiarazioni rilasciate quando giocava a Roma (“qui posso vincere, alla Juve no”, et similia).

Occorreranno calma e gesso prima che la frattura tra Borriello e la tifoseria bianconera si ricomponga, come confermano altre situazioni pregresse del genere. Ci vorrebbero gol a raffica per ricostruire il rapporto. L’attaccante avrà tempo e modo di mettersi in luce, vista la concorrenza spietata che lo aspetta?

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film