Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano si è tenuto un seminario-incontro coordinato dal presidente della Lega Pro, Mario Macalli, che ha fatto il punto sulla lotta contro le frodi sportive e le scommesse illecite. Sono state messe a confronto le varie esperienze sotto il profilo istituzionale e tecnico.

Vi hanno preso parte il presidente della FIGC Giancarlo Abete (accompagnato dal Dg Antonello Valentini e dal Segretario Antonio Di Sebastiano), il presidente dell’AIA Marcello Nicchi (con il Responsabile della CAN C Stefano Farina), il presidente della’AIAC Renzo Ulivieri, il neo presidente dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive Roberto Sgalla, Chris Eaton (Head of Security Office della FIFA), Luca Turchi in rappresentanza dell’AAMS e i rappresentanti delle 77 società di Lega Pro.

Gli elementi cardine del dibattito sono state le frodi sportive (con una particolare attenzione rivolta al fenomeno del calcio scommesse), la loro tipologia e l’entità delle dimensioni del fenomeno. E’ stato enfatizzato il ruolo rivestito dalle varie componenti nel calcio nell’azione di contrasto definita dalle istituzioni politiche e sportive.

“La presenza di tutte le società della Lega Pro, la collaborazione proficua tra Federcalcio, AIA segnalano la piena consapevolezza di una dimensione più ampia di questa piaga, in linea con la necessità del mondo del calcio di tutelarsi da una realtà che rischia di essere pericolosamente invasiva” ha affermato Abete nel corso del suo intervento.

I lavori proseguiranno lunedì 16 gennaio a Roma, martedì (ore 17.30), presso la sede della Calcioservizi, si terrà una conferenza stampa consuntiva che illustrerà in dettaglio gli argomenti presi in esame. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film