Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress-Stefano Cordeschi) “L’obiettivo della  nostra Lega – dichiara Francesco Ghirelli, direttore della Lega Pro –  è quello di arrivare a tre gironi di Prima Divisione da venti squadre ciascuno. La crisi che attraversa l’Italia e il mondo non consente più agli imprenditori che possiedono  aziende di investire una parte degli utili nel calcio. In questa fase  della vita e del mondo chi fa utili è diventato “merce” rara ed esempio raro. Per fortuna, la lungimiranza del presidente Macalli, che per anni ha predicato, inascoltato, nel deserto calcistico italiano, ha consentito di anticipare i tempi e la riforma è già partita da questo campionato con il taglio di un girone di Seconda Divisione”.

“Il capitolo penalizzazioni – aggiunge il direttore della Lega Pro – è la triste conferma della necessità e dell’urgenza della riforma. Le penalizzazioni falsano il campionato? Io credo che le penalizzazioni siano un modo per evitare che si falsi il campionato. Mi spiego, se io ho un club e acquisto un numero di calciatori superiore a quello di un altro club che e’ ligio al rispetto delle regole e quindi non si rafforza calcisticamente,  come fa la Lega, in assenza della riforma dei campionati, a garantire al massimo la regolarità degli stessi? Ha un solo sistema, penalizzare i club che acquistano al di sopra delle loro possibilità economiche e non pagano gli emolumenti dei loro giocatori. Se non si facesse cosi, allora sì che verrebbe falsato il campionato. Si accentua  l’esigenza della riforma dei campionati, provando a selezionare a monte del processo e quindi diminuendo drasticamente l’esigenza di utilizzare lo strumento penalizzazioni”.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato1 mese fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi