Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – So. Gian.) Francesco Ghirelli, direttore generale della Lega Pro, è intervenuto sulle penalizzazioni inflitte ieri dalla Commissione Disciplinare a nove club di Prima e Seconda Divisione (QUI i particolari sulla sentenza).

A Maurizio Galdi della Gazzetta dello Sport, nell’edizione cartacea in edicola oggi, il dirigente della Lega di Firenze presieduta da Mario Macalli ha esternato tutta la sua preoccupazione per il quadro che si va delineando nella categoria.

Ghirelli ha rilanciato la necessità di una rapida riforma dei campionati: “Sono arrivate come una mannaia le penalizzazioni per mancati adempimenti o nei pagamenti degli emolumenti ai calciatori e per le scadenze erariali. Dobbiamo sapere che non è tutto. Lunedì ci sarà un’ altra scadenza, quella del secondo trimestre, che si annuncia terribile. C’e un solo modo per evitare guai peggiori: procedere velocemente in Consiglio federale, rompere gli indugi e battere le miopi resistenze. E’ necessario, dobbiamo saperlo, accelerare rispetto a quello che abbiamo pensato solo qualche mese fa”.

Il direttore generale della Lega ha precisato anche gli obiettivi della riforma: “L’obiettivo della Lega Pro e quello di arrivare a tre gironi di Prima Divisione da venti squadre ciascuno. La crisi che attraversa l’Italia e il mondo non consente più agli imprenditori che possiedono aziende di investire una parte degli utili nel calcio. Per fortuna, la lungimiranza del presidente Macalli, che per anni ha predicato, inascoltato nel deserto calcistico italiano, ha consentito di anticipare i tempi e la riforma è già partita da questo campionato con il taglio di un girone di Seconda Divisione”.

So. Gian. – www.calciopress.net


Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film