Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il rinvio di Bologna-Juventus non mette a disagio più di tanto Antonio Conte:  “Siamo pronti a cambiare programma. E’ importante garantire lo spettacolo, i tifosi vanno tutelati: vengono allo stadio per vedere una partita di calcio e non un altro sport”.

In classifica la Juve è a -2 dal Milan, però con due partite da recuperare. Conte si rifiuta però di parlare di corsa a due: “Secondo Allegri per vincere il tricolore servono 82 punti? La quota può variare a seconda del numero delle squadre che lotteranno per il titolo. Si parla tanto della rivalità  tra Milan e Juve, spero di sbagliarmi ma io vedo altre squadre che potrebbero ancora ritagliarsi un ruolo da protagonista. Più saranno le contendenti e più sarà bassala quota-scudetto. Potrebbero bastare soltanto 75 punti. Ma più dell’individuare la cifra giusta mi interessa essere in testa a metà maggio”.

Si avvicina la sfida del 25 febbraio al Meazza e Conte cerca di smorzare i toni infiammati dalle polemiche tra bianconeri e rossoneri. Il tecnico difende Chiellini, definito spione dopo aver denunciato il comportamento scorretto di Ibrahimovic nel finale della sfida di Coppa Italia: “Giorgio ha soltanto risposto a una domanda di un giornalista. Detto questo penso che sia bello da parte di tutti noi, io per primo, pensare a un duello sportivo. Sono successe cose antipatiche: affermazioni, repliche, tensioni. Tutto questo non fa bene al calcio. Noi dobbiamo sentirci responsabili ad assumere un atteggiamento che deve riguardare esclusivamente un duello sportivo”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi