Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Ro. Be.) La Lega Pro attraversa una fase storica resa molto complessa dalla crisi economica che investe numerosi club della categoria, tra Prima e Seconda Divisione. Deferimenti e penalizzazioni si moltiplicano (“Lega Pro, il monte penalizzazioni sale a quota 84”).

La Lega di Firenze è in ansia e si rende conto che qualcosa deve cambiare. Vanno in questa direzione le dichiarazioni rilasciate di recente dal presidente Mario Macalli (“Macalli e penalizzazioni, in Lega Pro terapia dura”) e dal direttore generale Francesco Ghirelli (“Lega Pro, il pensiero di Ghirelli sulle penalizzazioni”).

In questa prospettiva è stato promosso, martedì 21 febbraio a Roma all’Ara Pacis, il convegno “Un contributo per nuove strategie di gestione delle società di calcio di Lega Pro”.

Lo scopo è quello di dare un contributo affinché si apra la stagione delle riforme nel calcio italiano. Il tema trattato non è  né semplice e né unitario. Si tratta, in particolare, di ragionare sui rapporti di lavoro dei calciatori con i club.

“E’ tempo di riforma sulla scia di quanto il governo Monti sta facendo in termini di contrattazione – dichiara Francesco Ghirelli, direttore della Lega Pro – e la crisi economico-finanziaria dell’Italia accentua un tema già scottante e attuale di suo conto. Occorre rompere gli indugi, il calcio non è più in grado di reggere l’attuale situazione: troppo alti i costi, esagerati i privilegi, necessari cambi normativi e contrattuali”.

Conclude la nota stampa diffusa dal sito web che “la Lega Pro è impegnata da tempo su questa linea e auspica che lo schieramento riformatore trovi un primo, serio punto di coagulo nel convegno”.

 Calcio in crisi, troppi nodi da sciogliere

Ro. Be. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale1 settimana fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi