Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Ro. Be.) La Lega Pro attraversa una fase storica resa molto complessa dalla crisi economica che investe numerosi club della categoria, tra Prima e Seconda Divisione. Deferimenti e penalizzazioni si moltiplicano (“Lega Pro, il monte penalizzazioni sale a quota 84”).

La Lega di Firenze è in ansia e si rende conto che qualcosa deve cambiare. Vanno in questa direzione le dichiarazioni rilasciate di recente dal presidente Mario Macalli (“Macalli e penalizzazioni, in Lega Pro terapia dura”) e dal direttore generale Francesco Ghirelli (“Lega Pro, il pensiero di Ghirelli sulle penalizzazioni”).

In questa prospettiva è stato promosso, martedì 21 febbraio a Roma all’Ara Pacis, il convegno “Un contributo per nuove strategie di gestione delle società di calcio di Lega Pro”.

Lo scopo è quello di dare un contributo affinché si apra la stagione delle riforme nel calcio italiano. Il tema trattato non è  né semplice e né unitario. Si tratta, in particolare, di ragionare sui rapporti di lavoro dei calciatori con i club.

“E’ tempo di riforma sulla scia di quanto il governo Monti sta facendo in termini di contrattazione – dichiara Francesco Ghirelli, direttore della Lega Pro – e la crisi economico-finanziaria dell’Italia accentua un tema già scottante e attuale di suo conto. Occorre rompere gli indugi, il calcio non è più in grado di reggere l’attuale situazione: troppo alti i costi, esagerati i privilegi, necessari cambi normativi e contrattuali”.

Conclude la nota stampa diffusa dal sito web che “la Lega Pro è impegnata da tempo su questa linea e auspica che lo schieramento riformatore trovi un primo, serio punto di coagulo nel convegno”.

 Calcio in crisi, troppi nodi da sciogliere

Ro. Be. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi