Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Allo Stadium (nella foto) grintosa vittoria in rimonta della Juventus sul Catania.

Un successo grazie al quale i bianconeri si riprendono la testa della classifica. Un risultato che consente di prepararsi con serenità alla sfida di sabato prossimo con il Milan.

Antonio Conte, dopo le polemiche di Parma, sgombra il campo da ogni dubbio e si complimenta per l’arbitraggio: “L’arbitro stasera credo abbia diretto in maniera impeccabile. Complimenti a lui, ma anche ai miei giocatori e al Catania, squadra in forma e con grandi motivazioni”.

Nella querelle era entrato anche l’ad del club etneo, Pietro Lo Monaco. Puntualizza il tecnico bianconero:  “Facciamo parte dello spettacolo, siamo uomini di calcio e rispettiamo le dinamiche. Prima della partita gli ho fatto i complimenti per le grandissime cose fatte. A Catania hanno creato un bellissimo centro e vederli stasera con alcuni giocatori molto interessanti fa capire le capacità della dirigenza a fare bene”.

Passando all’analisi tecnica della gara, Conte ai  microfoni di Sky  spiega: “Si è trattato di una prova di carattere. Non era mai successo di andare in svantaggio in casa, siamo stati bravi e maturi a non perdere la testa. In tanti aspettavano il nervosismo da parte nostra, invece la squadra ha dimostrato grande maturità”.

L’allenatore juventino ha scelto la strada del turn over: “Siamo in un momento in cui giochiamo tanto e veniamo da una stanchezza importante per la gara di mercoledì col Parma. Devo far integrare quanto prima i giocatori arrivati a gennaio come Padoin e Borriello, per una prospettiva futura”.

Conte chiude facendo i complimenti a Bonucci: “ha grande personalità e grande qualità, a volte si prende delle responsabilità e sbaglia qualcosa, ma sono io che gli chiedo di giocare così, perchè rispetto a Barzagli e Chiellini è meno cattivo sull’uomo ma è più bravo ad impostare, è piu tattico. E’ tornato il Bonucci che si conosceva, ma ora deve rimanere sempre concentrato”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale1 settimana fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi