Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) L’Hellas supera di misura al Bentegodi il Gubbio, grazie alla rete dell’ex Gomez Taleb. Un successo che vale la testa (provvisoria) della classifica di Bwin.

Il Verona si gode il primato, anche se effimero e frutto del calendario di Bwin sconvolto dall’ondata di gelo che ha investito l’Italia.

Il giusto premio per la società del presidente Martinelli, che sta lavorando come meglio non si potrebbe. La squadra gialloblù non si trovava in cima alla classifica della cadetteria, dopo 28 giornate, da quasi 13 anni. Vale la pena ricordare che all’epoca gli scaligeri avevano in panchina un certo Cesare Prandelli.

La prova della squadra veronese non è stata delle più convincenti. Gli umbri di Simoni tornano a casa con un po’ di amaro in bocca, Non a caso il migliore in campo dell’Hellas è stato il portiere Rafael.

Mandorlini ne è perfettamente consapevole: “Sapevamo che non sarebbe stato facile, ma l’importante era vincere. Il merito va dato alla squadra, siamo contenti. Abbiamo stretto un pò i denti, ci siamo sacrificati, portando a casa la nona vittoria interna consecutiva. Nel primo tempo sono state create diverse situazioni per andare a segno, nel finale invece qualcosa si è rischiato. Rafael è stato bravo, nemmeno le nostre dirette concorrenti hanno avuto partite semplici”.

“Centrare i tre punti era un aspetto fondamentale – continua il tecnico -, ora pensiamo a recuperare le energie sfruttandola sosta. Siamofelici di questo successo, le insidie erano molte. Qualche errore l’abbiamo commesso, per mezzora la squadra mi è piaciuta tantissimo. Magari non siamo così cattivi nel concretizzare, non eravamo i soliti. Tutto ciò sottolinea ulteriormente il valore di questa sfida”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni6 ore fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi