Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) “La pausa per la Nazionale ha fatto bene a tutti, l’attenzione si è spostata”, sottolinea Marchisio ai microfoni di Sky.

“A caldo si possono dire cose che uno non pensa o non vorrebbe dire, poi a mente lucida si sono registrate dichiarazioni più coerenti con il mondo del calcio”, prosegue il giocatore juventino.

Il centrocampista bianconero è proiettato, come il suo allenatore Antonio Conte, verso la partita con il Chievo in programma allo Juventus Stadium (nella foto).

Spiega il giocatore: “Come dice Mourinho certe partite cominciano quattro o cinque giorni prima e terminano quattro o cinque giorni dopo. E’ giusto offrire le debite pressioni a un match così importante, ma ci sono stati errori da parte di tutti. Ora, però, pensiamo soltanto al futuro, che per noi comincia sabato contro il Chievo”.

Sulla sfida in corso con il Milan Marchisio ha le idee chiare: “I rossoneri sono più forti, lo abbiamo sempre detto, ma a San Siro abbiamo dimostrato di poter lottare fino alla fine. Pur in difficoltà, non abbiamo mai mollato e alla fine abbiamo avuto anche la possibilità di vincere. La nostra prova ci dà fiducia per il futuro perché, avendo una partita in meno, possiamo lottare fino alla fine”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi