Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) C’erano tutte le 22 società della Serie bwin e il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi (nella foto) con il direttore generale Paolo Bedin.

Questa mattina presso la Scuola superiore di polizia a Roma – organizzato dal dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno, dall’Interpol e dalla Figc – si è tenuto il “Primo seminario di alto livello sulla legalità nello sport“.

Il segretario generale dell’Interpol, Ronald K. Noble, ha consegnato una medaglia al presidente della Figc Giancarlo Abete affinché la dia a Simone Farina “il difensore del Gubbio – ha indicato Noble – che ha rifiutato 200.000 euro per truccare una partita. Non ha solo detto no, ma ha anche denunciato. Non è il solo ma il calcio ha bisogno di più eroi come lui”.

“L’Interpol – ha riferito ancora – farà quanto in suo potere per presentare Farina come un modello in tutto il mondo. Senza eroi come lui la gente perderà fiducia nel bel calcio”.

“Sempre più partite hanno risultati sospetti nel mondo” ha poi detto il segretario generale dell’Interpool, mentre il capo della Polizia Antonio Manganelli ha detto che “le indagini proseguono, e presto ci saranno altre notizie, non sorprese, ma notizie”.

“C’è ancora molto da fare, ma si sta lavorando molto – ha proseguito Manganelli – Dobbiamo renderci conto che ci sono giustizia sportiva e giustizia penale, ed entrambe stanno lavorando e lavoreranno. Non  pensabile parlare di amnistia”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi