Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Pescara di Zeman (nella foto) sfrutta come meglio non avrebbe potuto il recupero giocato all’Adriatico con la Juve Stabia di Braglia.

Il 2-0 finale consente gli consente di consolidare il secondo posto, staccando il Sassuolo e piazzandosi a un solo punto dal Torino di Ventura.

Negli altri due recuperi della giornata bene anche la Sampdoria che piega l’Empoli e si porta a -5 dalla zona play-off. Cade invece il Padova, che si fa rimontare nel finale (2-1) a Modena: molte le recriminazioni di Dal Canto per un arbitraggio ritenuto sfavorevole ai biancosudati.

Il Pescara piega la Juve Stabia. La squadra di Zeman parte con decisione e, dopo un’occasione fallita da Nielsen, passa al 20′ con l’aiuto di Di Cuonzo: il giocatore campano ferma con un braccio un pallone in area. L’inevitabile rigore è trasformato da Immobile, che realizza il 21° gol stagionale.

La Juve Stabia prova a reagire, ma le “vespe” non vanno oltre un paio di buone occasioni mancate (da Mezavilla e Biraghi). Col passare dei minuti i gialloblù finiscono per sbilanciarsi e il Pescara raddoppia in ripartenza. Il gol della sicurezza lo realizza all’84’ Kone che, solo davanti alla porta, prima spara addosso a Seculin e poi ribadisce in rete di testa sulla respinta del portiere avversario. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film