Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Al Tombolato si è giocata, per la 30a giornata del campionato di serie Bwin, la partita Cittadella-Pescara. La vittoria esterna in rimonta (1-2 il finale per gli abruzzesi), in attesa del posticipo Torino-Hellas Verona in programma domani, significa per la squadra di Zeman (nella foto) la testa solitaria della classifica.

Il turno del campionato cadetto fa registrare il pareggio a reti bianche tra Sassuolo e Sampdoria al Braglia di Modena e il gran colpo del Padova in casa del Brescia (risultato finale 2-1 per la squadra di Dal Canto), che consolida i biancoscudati al quinto posto in classifica a quota 52.

Il Pescara, reduce dalla vittoria sulla Juve Stabia ottenuta nel recupero di mercoledì sera, passa in rimonta anche al Tombolato. La squadra di Zeman, alla terza vittoria consecutiva, si dimostra matura per puntare alla promozione diretta in serie A.

Il Cittadella sorprende i più blasonati avversari con una partenza a razzo. Si registrano in apertura due occasioni mancate dai granata di Foscarini, prima con Di Carmine e poi con Maah. Al terzo tentativo il Citta passa con Busellato, bravo a insaccare a porta vuota su cross dalla sinistra di Maah. Il Pescara non ci sta. Al 29′ arriva il pareggio grazie a un pregevole sinistro dal limite in girata di Sansovini, che raccoglie un assist di Insigne e insacca a fil di palo.

La gara resta bella e intensa.  Gli uomini di Zeman sfiorano più volte il raddoppio con Nielsen, Immobile e Insigne. Rischiano più volte la beffa in contropiede. Prima Busellato manca la sua doppietta personale. Poi anche Maah e Scardina sciupano due clamorose opportunità per riportare i granata in avanti. E’ Insigne che al 67′, lanciato da Capuano, si inventa un gran destro a giro dal limite sinistro dell’area con il pallone che si infila sotto l’incrocio. Per il Pescara è una vittoria preziosissima in chiave serie A.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi