Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Da stasera la classifica della serie Bwin, nelle posizioni di testa, viene letteralmente rivoluzionata da una decisione presa tardivamente a tavolino.

Questa la nuova graduatoria della serie Bwin relativa all’area promozione dopo la delibera del giudice sportivo a favore dei granata, presa in merito alla partita Padova-Torino (vittoria a tavolino per 0-3): Torino 62, Pescara 61, Hellas Verona 57, Sassuolo 56, Padova 49, Varese 48.

Il Toro si riprende la testa. I biancoscudati sono ricacciati indietro a quota 49. Il Pescara di Zeman scivola a un punto dalla vetta. L’Hellas Verona (reduce dal 4-1 all’Olimpico con la squadra di Ventura) finisce a cinque punti dalla vetta.

Intanto il Padova preannuncia ricorso avanti alla Corte di Giustizia Federale. Ricordiamo che la gara fu giocata il 3 dicembre 2011 (QUI i particolari). La decisione arriva dunque a oltre tre mesi dal fatto, in piena bagarre promozione.

Adesso partirà tutta una serie di ricorsi e controricorsi che si protrarranno per chissà quanto. Una situazione francamente inaccettabile in questa fase del torneo, a prescindere da chi ha ragione o meno.

Tutto doveva essere risolto molto prima. Il calcio non ha bisogno di una una giustizia sportiva che cammina al passo della lumaca. Un caso, quello aperto dalla partita Padova-Torino, destinato a creare non poche tensioni a breve termine tra i club e le tifoserie che gravitano nella zona play off.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali1 mese fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi