Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) In merito ai ripetuti cori razzisti che stanno provocando multe salata all’Hellas Verona, il presidente del club scaligero Giovanni Martinelli ha inviato  al popolo gialloblù una lettera aperta che pubblichiamo integralmente.

“Cari amici, mi rivolgo a Voi con la speranza che a ciascuno giunga nel più profondo della propria coscienza il mio messaggio, che è di ringraziamento e di invito.

Vi ringrazio per il Vostro incessante incitamento, per l’inesauribile orgoglio e lo straordinario attaccamento ai nostri colori e alla nostra maglia, che avete dimostrato anche negli anni di Lega Pro, divenendo un vero esempio di fede sportiva.

L’invito che Vi rivolgo è di sostenere l’Hellas Verona evitando di intonare al “Bentegodi” e negli altri stadi d’Italia cori di discriminazione razziale o territoriale.

Vi chiedo questo perchè sono profondamente convinto si tratti di manifestazioni scorrette e da condannare senza esitazioni, incivili e dannose per il nostro Club che ha già subito pesanti sanzioni, non ultima la diffida che pende su noi tutti qualora tali cori dovessero ripetersi.

Stiamo rischiando di disputare la prossima partita (o partite?) in casa a porte chiuse, o in campo neutro, con le conseguenze che ben immaginate. Per di più in un momento nel quale la squadra sta lottando per il traguardo cui tutti noi siamo protesi.

Sono convinto che vogliate solo il bene dell’Hellas Verona, ed allora Vi chiedo con forza, ma anche con il cuore, di rispettare il regolamento sportivo tifando correttamente per i nostri colori.

La scorsa stagione la Società ha versato per le multe oltre 85.000€, mentre in quella attuale siamo a 93.000. Francamente si tratta di somme che avrebbero potuto essere impiegate in maniera più nobile, non sprecate a causa dell’intolleranza di pochi, ai quali chiedo con calore di comprendere ed adeguarsi ad una precisa responsabilizzazione, così come a tutto il grande popolo scaligero chiedo di contrastare eventuali cori discriminatori con applausi, che testimonino in modo chiaro ed inequivocabile la contrarietà a tali atteggiamenti.

Chiedo a tutti  Voi di continuare a sostenere i gialloblù con la passione che Vi contraddistingue, e Vi ha reso unici, ma di farlo in modo da non violare i regolamenti sportivi e da non creare danno all’Hellas Verona.

Da parte mia, anche a nome e della squadra, voglio ringraziarVi garantendo il massimo impegno per raggiungere prestigiosi obiettivi, e per tutelare in ogni sede e con ogni mezzo l’immenso patrimonio, quello più grande, dell’Hellas Verona: i suoi tifosi.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni16 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film