Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Oltre a Pirlo in evidenza Ibrahimovic, Giovinco e Fernando Gago. Juventus più precisa nella costruzione del gioco. Alla Roma il maggior possesso palla. Il miglior rendimento progressivo mensile è del Catania.

Andrea Pirlo si conferma best player della massima serie anche nel mese di marzo. Il centrocampista bianconero sembra non avere rivali in fase di impostazione e visione del gioco: nelle ultime cinque giornate disputate, infatti, ha collezionato 13 assist vincenti e la bellezza di 336 passaggi riusciti. Numeri questi che consentono a Pirlo di mantenere saldamente la vetta nelle relative graduatorie dei singoli avendo totalizzato finora 78 assist e 1978 passaggi riusciti.

Il contributo fornito dal numero 21 risulta essere fondamentale per lo sviluppo del gioco juventino: al termine della 30° giornata la squadra allenata da Conte stacca il Milan per numero di giocate utili (676.7 per i bianconeri, 666.9 per i rossoneri) migliorando sensibilmente la percentuale di passaggi riusciti (70.8%, +0.7% rispetto al mese di febbraio) e mantenendo inalterata la propensione delle sortite offensive (media di 7.3 tiri nello specchio della porta avversaria ed una percentuale di pericolosità pari al 67.7%).

Tra i singoli gli outsider dell’ultimo mese risultano essere Giovinco e Fernando Gago: l’attaccante parmense in evidenza per numero di assist (10) mentre il centrocampista giallorosso per passaggi riusciti (134). La formazione di Luis Enrique migliora ulteriormente il leitmotiv del suo gioco, ovvero il possesso palla, ottenendone il primato con una media partita pari a 30’:18’’. Indice, questo, fondamentale perla Roma che totalizza il miglior risultato in termini di supremazia territoriale (media di 13’:36’’).

Ibrahimovic è l’attaccante a cercare maggiormente la porta avversaria: con 24 conclusioni a rete lo svedese detiene il primato del mese appena trascorso. Di Natale guida la graduatoria totale con 140 tiri finora realizzati, segue lo stesso attaccante rossonero con 104 conclusioni.

Lo rileva il Report n. 8/2012, che riceviamo e pubblichiamo, elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano (www.osservatoriocalcioitaliano.it).

Alla termine della 30a giornata Carrizo risulta essere il migliore nel suo ruolo: con un Indice di Valutazione Giocatore pari a 22.7 l’estremo difensore etneo precede nell’ordine Benassi (20.7) e Buffon (20.6).

Imbattuto nelle ultime cinque giornate, il Catania risulta essere la compagine con il miglior rendimento progressivo dell’ultimo mese. L’undici guidato da Montella migliora notevolmente i dati statistici riguardanti supremazia territoriale (10.1%), tiri nello specchio della porta avversaria (+6.8%), possesso palla (+2.9%) e palloni giocati (+1.3%).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni3 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film