Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Mentre Antonio Conte si prepara ad affrontare la sfida di domenica sera con la Roma allo Juventus Stadium e i tifosi sono già in fibrillazione per la trasferta di Novara, l’ad bianconero Giuseppe Marotta è ormai proiettato verso il calciomercato.

Le richieste di Antonio Conte. Il tecnico bianconero ha già chiesto a Marotta e Paratici precise garanzie tecniche per proseguire l’eccezionale lavoro svolto nella sua prima stagione sulla panchina della Vecchia Signora. Il club del presidente Agnelli è in lotta su due fronti (scudetto e Tim Cup), dando per scontata l’ammissione alla Champions League dopo anni di purgatorio in ambito europea.

Sette nomi per un top player. Conte ha chiesto almeno un top player di sicuro affidamento, quello che non si è riusciti a portare in maglia bianconera la scorsa estate. La lista predisposta dall’ex allenatore del Siena è molto lunga. Al momento sembra comprendere almeno sette nomi. In ordine sparso la Juve pensa a Drogba, Suarez, Robben, Dzeko, Jovetic, Damiao e Cavani.

Drogba nel mirino di Marotta? L’attenzione sembra concentrata sul giocatore del Chelsea Didier Drogba. L’attaccante assicura gol, esperienza internazionale e molto temperamento. La Juventus è fissa a Stamford Bridge. Il responsabile dell’area tecnica bianconera, Fabio Paratici, era a Londra il 4 aprile scorso in occasione di Chelsea-Benfica. E’ tornato oltre Manica per assistere alla semifinale di Champions tra i Blues e il Barcellona, stavolta per vedere all’opera Drogba (ma anche Meireles e Kalou). Se come sembra il 34enne centravanti ivoriano (in scadenza di contratto con il club di Abramovich) non rinnoverà con il Chelsea, la Juve tenterà di portarlo a Torino battendo la concorrenza cinese. Sulle tracce del giocatore c’è infatti anche lo Shanghai Shenhua, dove gioca Anelka (ex compagno di squadra dell’ivoriano).

Shopping bianconero in Premier League? Marotta e Paratici scandagliano il mercato della Premier League. Oltre a Drogba c’è un altro ivoriano in scadenza con il Chelsea, vale a dire il 26enne esterno offensivo Salomon Kalou. Ha invece un costo di 15 milioni circa il cartellino del 29enne centrocampista portoghese dei Blues Raul Meireles, già nel mirino juventino da quando segnò il gol-qualificazione contro il Benfica. A centrocampo è finito sull’agenda juventina il nome del 19enne Paul Pogba, talento del Manchester United e della Nazionale francese Under 19. In attacco, nonostante i sondaggi per Robben e Drogba, la prima scelta di Conte sembra essere ancora l’uruguaiano del Liverpool Luis Suarez.

Quale giovane alla corte di Conte? Il mister bianconero vuole anche ringiovanire la rosa. Ecco perché ha chiesto a Marotta un giovane di qualità da inserire in organico. Si pensa soprattutto a Destro, ma nell’agenda dell’ad bianconero sarebbe finito anche Gabbiadini.

Un attacco da integrare. Marotta e Paratici stanno lavorando anche sul reparto offensivo. A meno di  clamorose sorprese i confermati saranno tre (Vucinic, Matri e Quagliarella). Quasi certe le partenze di Del Piero e Borriello. In questo senso va vista la trattativa con il Chelsea per portare a Torino l’attaccante ivoriano Drogba, che farebbe molto comodo per integrare l’attacco bianconero.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi