Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) La Juventus prima di dare l’assalto a un bomber di caratura internazionale in prospettiva Champions (QUI i particolari), si prepara a una serie di numerosi e importanti rinnovi.

Antonio Conte, principale artefice della vittoria in campionato, sarà premiato dalla società con un aumento dell’ingaggio. Il suo contratto sarà prolungato fino al 2016. Agnelli e Marotta vedono in lui il Ferguson, o meglio il Pep Guardiola bianconero. Il suo carisma è indubbio. Le possibilità che riesca a guidare un ciclo vincente sono ritenute  assai alte.

Nel frattempo Marotta ha già prolungato il contratto di  Bonucci, De Ceglie, Matri e Quagliarella, Adesso tocca a Buffon e Barzagli.  Per Buffon si tratta solo di un dettaglio, considerato che il portiere campione del mondo decise a suo tempo di scendere in B con la Vecchia Signora per poi riportala quest’anno a vincere lo scudetto. Per Barzagli la conferma viene direttamente dal presidente Agnelli, che lo ha definito l’acquisto migliore degli ultimi due anni.

L’impegno della Juve è di andare verso la conferma di quasi tutti i protagonisti di una stagione davvero straordinaria. Saranno ceduti solo gli esuberi, quanti cioè sono rimasti esclusi dal progetto tecnico del mister bianconero. Gente come Krasic ed Elia, tanto per fare due nomi. Tutti gli altri potrebbero restare a Torino. La  partecipazione alla Champions intensificherà gli impegni, richiedendo una rosa molto ampia.

Intanto sarebbe venuta fuori una nuova pista che conduce a Rodrigo Palacio, centravanti classe ’82 del Genoa. Si tratta di un attaccante molto gettonato (oltre alla Juventus il giocatore interesserebbe anche Inter e Roma). L’argentino in questa stagione è stato uno dei migliori tra i grifoni, protagonisti di un campionato tutt’altro che esaltante.

Il giocatore potrebbe essere inserito nella trattativa per Immobile. La Juve potrebbe scontare la metà del cartellino del giocatore (capocannoniere della B con la maglia del Pescara targato Zeman) per una cifra che si aggira sui 4 milioni. In più potrebbe girare al Genoa la comproprietà del giovane Marrone e aggiungere un conguaglio di circa 8 milioni di euro. Un’offerta che potrebbe convincere il presidente rossoblù Preziosi a far partire il suo gioiello.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film