Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress) L’azionista di maggioranza della Fiorentina, Andrea Della Valle, ha lasciato la tribuna dello stadio Franchi (nella foto) al 13′ del primo tempo di Fiorentina-Cagliari.

Era stato insultato da un gruppetto di ultrà della curva Fiesole. La sua decisione è arrivata nonostante la parte restante del pubblico abbia indirizzato ai contestatori fischi e grida di ‘buffoni’.

In serata è arrivato lo sfogo del dirigente, ospite di RaiSport a “5 minuti di recupero”, programma condotto da Carlo Paris: “Quest’anno è stata una stagione difficile ma questa esasperazione, per fortuna di poche persone, è una cosa che ti lascia davvero perplesso. Si può capire la delusione, ma non mi sono divertito neanche io in questa stagione. Subire quello che ho subito mi ha amareggiato, soprattutto per i sacrifici che abbiamo fatto in tanti anni qui a Firenze. Si immagini cosa ho provato oggi dopo tanti sacrifici fatti in questi anni a essere trattato in quel modo. Il nuovo stadio? Ho presentato il progetto un anno prima della Juve. La differenza è che il mio plastico è ancora nel mio studio, quello della Juve è già una realtà”.

L’allenatore Guerini, nel dopo gara, si concentra sull’episodio di contestazione ad Andrea Della Valle. Il tecnico gigliato ribadisce la stagione fallimentare, ma invita a non eccedere in cori o contestazioni. Guerini lancia moniti: “Se la famiglia Della Valle dovesse stufarsi potrebbe andare peggio”. Il ‘traghettatore viola’ si dichiara però fiducioso sull’impegno della dirigenza.

Solidarietà a Della valle viene espressa da Filippo Pucci, presidente dell’Associazione Centro Coordinamento Viola Club che “dinanzi agli episodi di contestazione verificatisi durante la partita Fiorentina-Cagliari, da parte di una minoranza di spettatori, nei confronto dei Dirigenti dell’ ACF Fiorentina e del Presidente Onorario Andrea Della Valle, prende le distanze da quanto accaduto ed esprime, a nome dei Viola Club associati, piena solidarietà alla Dirigenza Viola, peraltro dimostrata immediatamente dalla stragrande maggioranza dello stadio. L’ Associazione precisa che un risultato sportivo più che mediocre come quello del campionato appena concluso non possa in alcun modo giustificare offese personali”.

Eugenio Giani, presidente del Consiglio comunale di Firenze e membro esterno del cda viola, commenta fiorentinanews.com i cori contro i Della Valle a inizio gara: “Andrea era molto arrabbiato e amareggiato per la contestazione. Andrea credeva di aver ritrovato un rapporto con la tifoseria dopo gli incontri. Mi ha fatto piacere che tanti tifosi abbiano palesemente contestato le offese ai Della Valle provenienti dalla Fiesole. Se potessi identificare quelle persone gli chiederei un risarcimento di immagine, vorrei che queste persone tirassero fuori di persona i soldi”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film