Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Mentre Antonio Conte e la squadra si preparano alla finale di Tim Cup con il Napoli, Marotta e Paratici lavorano in chiave Champions. Bisogna innanzitutto arricchire il reparto offensivo bianconero con l’arrivo di quel top player di cui si parla già da settimane (QUI i particolari). in particolare serve un bomber in grado di fare da solo la differenza in avanti (QUI i particolari). Tra i soliti nomi, si fa largo qualche new entry. Facciamo il punto delle trattative, andando in ordine di preferenza.

VAN PERSIE.  Il primo della lista resta Robin van Persie (nella foto) che si è incontrato ieri con i dirigenti dell’Arsenal per il rinnovo del contratto (gli sarebbero stati offerti 6,5 milioni di euro). Nel corso di un incontro a tre, cui sarebbe stato presente anche il chief executive Ivan Gazidis, l’attaccante avrebbe manifestato la sua volontà di lasciare i Gunners di Wenger alla scadenza naturale del contratto  (giugno 2013). Il suo cartellino costa 25-30 milioni. La Juventus sarebbe disposta a spendere, ma deve prima risolvere il problema degli esuberi (QUI i particolari). Restano però due ostacoli: l’esosità dell’ingaggio e l’aggressività della concorrenza. Riguardo al primo punto l’offerta della Juve è sontuosa (7,5 milioni), ma quella del Manchester City di Mancini è faraonica (oltre 10 milioni).

CAVANI. Il “Matador” Edinson Cavani è molto più di un’alternativa. Da Napoli giungono voci secondo le quali l’attaccante uruguaiano sarebbe intenzionato a lasciare la maglia azzurra (QUI i particolari). La società torinese sta da tempo predisponendo un’offerta da presentare al presidente azzurro De Laurentiis. Nella trattativa potrebbe essere inserito Sebastian Giovinco (in comproprietà con il Parma). Il costo del cartellino di Cavani si aggira sui 40 milioni di euro. Un investimento che al momento sembra, sulla carta, proibitivo.

SUAREZ. Più agevole arrivare a Luis Alberto Suarez del Liverpool. La cessione del giocatore dei Reds non è più così scontata. Il giocatore ha avuto un finale di stagione eccellente. L’ingaggio, in questo caso, non è un problema (al momento 1,8 milioni di euro a stagione). Per battere la resistenza del Liverpool, la Juve è pronta a calare un offerta molto alta (30-35 milioni di euro?).

HIGUAIN. Nel mirino di Marotta c’è anche Gonzalo Higuain. Il ‘Pipita’ ha un ingaggio di 3,8 milioni, ma ha chiesto un adeguamento ai maggiori compensi del suo compagno di reparto Benzema (come rivela Sport) . Mourinho sembra deciso a trattenere il giocatore. Il presidente delle merengues Florentino Perez la pensa diversamente. In caso di divorzio con il Real Madrid sono in agguato Paris Saint Germain e Juventus, mentre il Malaga in salsa araba pare si sia tirato fuori. Bisogna vedere, oltre il sontuoso ingaggio, quale contropartita economica vogliono i blancos.

DZEKO. Il bosniaco Edin Dzeko del Manchester City è un vecchio pallino di Beppe Marotta. Due stagioni fa l’ad juventino tentò senza successo di strapparlo al Wolfsburg. Il rapporto con Roberto Mancini si è appannato. I Citizens si stanno guardando intorno (Zlatan Ibrahimovic e Robin Van Persie sono già nel mirino). Dzeko potrebbe a breve diventare un’ottima opportunità per la Juve.

TORRES. Altro giocatore oggetto di trattativa è Fernando Torres. L’attaccante spagnolo del Chelsea è da tempo nel taccuino della Vecchia Signora. Paratici lo bracca da un pezzo. Al momento quella di Torres non è la prima scelta, ma potrebbe presto diventarlo.

BAS DOST. C’è una new entry da registrare. Si tratta di Bas Dost dell’Heerenveen, classe 1989. Il giocatore è seguito da Aston Villa, Arsenal e Liverpool. In coda ci sarebbe anche il Bayern Monaco, che lo avrebbe fatto visionare più volte. Alla sua porta bussano ora anche Marotta e Paratici per conto della Vecchia Signora targata Agnelli.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film