Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Fran. Co.) Il mercato del Milan, dopo alcuni tremendi scossoni che avevano fatto temere un esodo in massa dei gioielli rossoneri sopravvissuti ai dolorosi addii di fine stagione, attraversa un momento di stasi. L’assedio a Ibrahimovic, Thiago Silva e Boateng si è quasi fermato.

Complice l’avvio di Euro 2012, una vetrina che metterà in mostra il meglio del calcio continentale, gli operatori hanno deciso di non scoprire con troppo anticipo le proprie carte. Una pausa di riflessione utile a tutti. Nel frattempo Galliani prosegue i contatti per rafforzare la difesa. Si punta su Acerbi. Crescono le possibilità per un arrivo in rossonero di Balzaretti.

Il Psg frena su Ibra. Jean Claude Blanc, ex dirigente della Juve e attuale diggì del Paris Saint Germain, ha raffreddato la pista che porta a Zlatan Ibrahimovic. Nei giorni scorsi la France Presse aveva diffuso la notizia di un’offerta da 40 milioni complessivi. Precisa Blanc a Rmc: “Non c’è stata nessuna proposta al Milan per lo svedese. Cerchiamo un attaccante. Abbiamo diverse possibilità, ma Ibrahimovic non fa parte dei nostri obiettivi”. Parole simili a quelle pronunciate pochi giorni fa da Carlo Ancelotti. Un’iniezione di serenità per Galliani, che si sentiva quasi braccato.

Il Barça allenta la presa su Thiago. Anche il Barcellona frena su Thiago Silva. I blaugrana lasciano intendere che, di fronte a certe cifre (la richiesta del Milan è di 40-50 milioni ), Tito Vilanova darà rotta su altri centrali difensivi. Secondo radio mercato la principale alternativa al brasiliano è Javi Martinez dell’Athletic Bilbao, seguito da Inigo Martinez della Real Sociedad. Si segue con grande attenzione anche la coppia del Barcellona B formata da Marc Bartra e Marc Muniesa, che potrebbe essere promossa in prima squadra.

Quale centrale per Allegri? In difesa il Milan è alla ricerca di un centrale. Galliani è sempre più vicino a Francesco Acerbi, in comproprietà tra Genoa e Chievo. Il presidente rossoblu Enrico Preziosi spiega a Sky Sport che intende rimandare la conclusione del trasferimento del difensore al club rossonero: “Al calciatore ho suggerito cautela. Prima c’è da risolvere la comproprietà con il Chievo. Quando sarà tutto del Genoa, e ammesso che lo diventi, se ne potrà parlare. C’è un impegno con il Milan, ma bisogna vedere a che condizioni”.

Balzaretti più si che no? Dalla Polonia buone notizie fanno seguito al vertice tra Adriano Galliani e il ds del Palermo Giorgio Perinetti. Federico Balzaretti lascia aperta la possibilità di un passaggio in rossonero: “Ho ancora un anno di contratto con i rosanero, ma ho la certezza di rimanere al cento per cento. Dipende da tante cose. Non è assolutamente vero che ho già un accordo con la Lazio. Il Milan? Prenderò ogni decisione con la mia famiglia, che per me viene prima di tutto. E comunque in questo momento voglio concentrarmi al cento per cento sull’Europeo”.

Fran. Co. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi