Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Ro. Be.) Il mercato del Milan è in standby. Si registrano finora due arrivi a parametro zero, quelli di MontolivoTraore, cui ha fatto seguito l’ingaggio del giovane portiere brasiliano Gabriel.

Nei giorni scorsi si era parlato del possibile ingresso nella compagine societaria dello sceicco Al Makhtoum. Il primo ministro degli Emirati Arabi Uniti ha però ufficialmente smentito non solo un suo interesse per il club rossonero, ma per il calcio in generale.

Per il momento, complice Euro 2102, si è un po’ allentato l’assedio sui gioielli rossoneri (Ibrahimovic, Thiago Silva e Boateng). Galliani ne approfitta per riordinare le idee e tentare qualche affondo. Proseguono i timidi sondaggi per Witsel. In difesa Acerbi sembra in dirittura d’arrivo. Spunta l’opzione Balzaretti. Sembra sfumare invece la trattativa per Dedè.

Witsel solo un’idea? Il centrocampista Axel Witsel fu assai vicino al Milan la scorsa estate, ma poi finì al Benfica per 9 milioni di euro. Oggi il nazionale belga vale quanto meno il doppio. Il club lusitano non lo molla per meno di 20 milioni di euro. Galliani avrebbe inoltrato un’offerta di circa 13 milioni, respinta al mittente. Si continua però a confidare sull’ottimo feeling con il diesse del benfica, Rui Costa, e si punta a inserire come contropartita tecnica Taye Taiwo (difensore valutato 5-6 milioni di euro). L’eventuale ingaggio di Witsel libererebbe Boateng, che chiede un congruo aumento dell’ingaggio e potrebbe essere ceduto.

Acerbi in dirittura d’arrivo? In difesa il Milan è sempre alla ricerca di un centrale. Galliani è da tempo in pressing su Francesco Acerbi, in comproprietà tra Genoa e Chievo. Il presidente del club rossoblu Enrico Preziosi è stato chiaro con Sky Sport: “Al calciatore ho suggerito cautela. Prima c’è da risolvere la comproprietà con il Chievo. Quando sarà tutto del Genoa, e ammesso che lo diventi, se ne potrà parlare. C’è un impegno con il Milan, ma bisogna vedere a che condizioni”. La chiusura è prossima, ma non immediata.

Spunta l’opzione Balzaretti? C’è stato un vertice tra Adriano Galliani e il ds del Palermo Giorgio Perinetti. Il tema era Federico Balzaretti. Dalla Polonia il nazionale di Prandelli lascia aperta la possibilità di un passaggio in rossonero: “Ho ancora un anno di contratto con i rosanero, ma ho la certezza di rimanere al cento per cento. Dipende da tante cose. Non è assolutamente vero che ho già un accordo conla Lazio. Il Milan? Prenderò ogni decisione con la mia famiglia, che per me viene prima di tutto. E comunque in questo momento voglio concentrarmi al cento per cento sull’Europeo”.

Sfuma la pista Dedè? Il presidente del Vasco da Gama ha smentito a Calciomercato.com un interessamento del Milan per Dedè, difensore carioca tra i mmigliori della passata stagione. Ha detto Roberto Dinamite: “Da parte del Milan non c’è stata alcuna richiesta ufficiale. Interessi? Si parla molto di Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, ma chi lo vuole deve presentarsi da noi perché il giocatore ha un contratto fino al 2014 e, almeno per ora, nessuno l’ha fatto. Se, di fronte a un’offerta importante, saremmo disposti a cederlo? Eventualmente sì, ma per ora, ripeto, di offerte non ce ne sono, e non credo che prima della scadenza del suo contratto il giocatore voglia lasciare il Brasile”.

Ro. Be. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi