Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Si profilano giorni difficili per due club pugliesi della Lega Pro guidata dal presidente Mario Macalli che hanno disputato il campionato di Prima Divisione. Si tratta di Andria e Foggia, la cui iscrizione al prossimo campionato appare sempre più complicata.

Qui Andria. La situazione societaria del club è sempre più difficile. Come riferisce il sito Bipress.tv, l’amministratore unico Luca Vallarella ha in corso due trattative perla cessione. Esse riguarderebbero un imprenditore di San Ferdinando di Puglia e un altro di Barletta. In ambedue i casi i possbili acquirenti hanno chiesto tempo per prendere una decisione definitiva. Il nodo dovrebbe essere sciolto entro oggi. In caso di esito negativo, le quote societarie verranno consegnate simbolicamente al sindaco Nicola Giorgino. A questo punto, in meno di dieci giorni il primo cittadino andriese dovrebbe compiere un mezzo miracolo per non far sparire il calcio professionistico dalla sua città.

Qui Foggia. Anche il club rossonero vive giorni difficili. I Casillo, proprietari della società, hanno rimesso nelle mani del sindaco l’intero pacchetto azionario in loro possesso. In un comunicato hanno precisato di essere “sicuri che egli saprà trovare con l´urgenza che la questione richiede le soluzioni più idonee e ponendo come unico auspicio che si garantisca la continuità sportiva e quindi la salvezza del calcio in Capitanata”. A sua volta Mongelli si è assunto la responsabilità di gestire personalmente ogni trattativa con eventuali acquirenti. Secondo il sito foggiatoday.it non si esclude che la Platinum Invests Group possa rientrare in gioco. Tuttavia l’ipotesi più accreditata conduce a una cordata di imprenditori disponibile a rilevare la società rossonera, ma le bocche restano cucite sui nomi. Il tempo a disposizione per presentare la domanda di iscrizione al campionato di Lega Pro si assottiglia. Per centrare l’obiettivo occorrono una nuova società e 1 milione e 200mila euro. Diversamente il Foggia ripartirebbe dal campionato di Eccellenza (dove giocano Cerignola Manfredonia, San Severo e Vieste).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato1 mese fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi