Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Se. Rom.) Il mercato dell’Inter perde colpi. Moratti, dopo aver perso Lavezzi e Isla, rischia di dover rinunciare anche a Lucas e Giovinco. Il presidente, per non vedersi sfuggire pure Destro, si sta muovendo personalmente con il suo collega del Genoa. Con Preziosi vuole chiudere quanto prima la trattativa per l’ex attaccante del Siena, il cui cartellino è ora è tutto dei grifoni, risolvendo nel contempo la grana Longo.

Nel frattempo l’Inter si sta muovendo per cambiare in difesa i due giocatori di fascia. In settimana dovrebbero esserci interessanti sviluppi per la corsia destra (Debuchy del Lilla) e per quella sinistra (Kolarov del City). Al centro della difesa potrebbe arrivare Silvestre, ma la trattativa con il Palermo stenta a decollare (resta da risolvere con i rosanero anche la comproprietà del portiere Viviano). In alternativa c’è il solito Andreolli del Chievo. Per la mediana sembra in atto una corsa a tre (De Jong, M’VilaMudingayi).

Due esterni nuovi di zecca? In settimana l’Inter potrebbe chiudere due operazioni che, se andassero in porto, cambieranno faccia alle due corsie. Moratti stringe i tempi per Kolarov e Debuchy. Per il 26enne mancino del Manchester City Aleksandar Kolarov fu rifiutata nel maggio scorso un’offerta da 8 milioni. Ora i contatti tra i due club sono ripresi. L’unico scoglio, a parte il costo in rialzo del cartellino, è l’ingaggio importante dell’ex esterno della Lazio (oltre 3 milioni, che diventano più di 5 con premi e bonus). Si era parlato di uno scambio con Ranocchia, ma l’ipotesi sembra tramontata. I Citizens vogliono 10 milioni sull’unghia. In quanto a Mathieu Debuchy, le sue ottime prove con la maglia della Francia a Euro 2012 stanno facendo lievitare la sua quotazione. Il presidente del Lilla ha respinto un primo assalto da 5 milioni. Moratti potrebbe chiudere la partita mettendo sul piatto 8-10 milioni.

Si chiude l’asse Inter-Palermo? In settimana nuovo incontro con il Palermo per risolvere la tormentata comproprietà di Emiliano Viviano (il portiere dovrebbe poi essere trasferito alla Fiorentina), ma anche per dare un nuovo assalto al difensore Silvestre. Per portare a casa il giocatore argentino l’Inter ha offerto, con scarsi risultati pratici, la metà di Viviano e 4 milioni. A questo punto si chiederà al club rosanero di scorporare le due trattative. Il patron del club siciliano, Zamparini, non si schioda da una richiesta di 12 milioni. L’alternativa sarebbe il solito Andreolli, anche se il Chievo spara ad alzo zero nonostante il centrale vada in scadenza l’anno prossimo.

Per la mediana è corsa a tre? Nell’ambito della trattativa con il City per Kolarov, l’Inter ci riprova per avere anche Nigel De Jong (ai margini della rosa e in scadenza nel 2013). Il primo della lista rimane comunque il 21enne Yann M’Vila (ma il Rennes chiede 20 milioni). Da tempo, infine,l’Inter ha bloccato 30enne belga del Bologna Gaby Mudingayi (al club felsineo andrebbero tre contropartite tecniche, tra cui Juan Jesus).

Se. Rom. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film