Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Ro. Be.) La beffa Destro consumata a suo danno dal Siena ha molto indispettito Moratti. Il presidente nerazzurro è già provato da una lunga serie di obiettivi falliti (nell’ordine Lavezzi, Isla, Lucas, Verratti e Giovinco).

Questa Moratti non se l’aspettava proprio, forte dell’accordo a prova di bomba con Preziosi. L’ingaggio dell’attaccante della Under 21 rischia a questo punto di innescare una guerra senza esclusione di colpi tra i club interessati al giocatore (Inter, Juventus e Roma), con il Siena e il Genoa a fare da comprimari. Intanto già mercoledì Lucio potrebbe trasferirsi in Turchia.

Asse Moratti-Preziosi. Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, è fuori dai gangheri per il riscatto a sorpresa di Mattia Destro esercitato dal suo collega Mezzaroma del Siena. E’ convinto che dietro ai toscani ci sia la Juventus. Al termine di un vertice con Moratti al quale hanno partecipato anche Capozzucca, Branca e Ausilio – durante il quale sono state chiuse definitivamente le comproprietà di Longo (tutto all’Inter) e Kucka (tutto al Genoa) – non si è più trattenuto: “Il Siena lo ha voluto e adesso Mezzaroma se lo tenga e se lo goda. Destro resterà al Siena, perché non andrà mai in un club che non sia quello deciso da me. Anche in caso di offerta minore il giocatore lo do all’Inter”.

Acqua sul fuoco dal versante Siena. Il ds del club toscano, Stefano Antonelli, interviene a Radio Manà Manà per riportare la questione Destro su toni più pacati: “Chi lo vuole deve parlare di cose concrete. Nei prossimi giorni ci saranno le idee più chiare. Il calciatore sa che Inter, Juventus e Roma sono soluzioni straordinarie. Sono tre grandi club, uno vale l’altro per il giocatore. Il ragazzo vuole andare in una squadra che gli possa permettere continuità, di giocare e di migliorare. Zeman, Stramaccioni o Conte sapranno valorizzarlo al meglio. Adesso però si dovranno calmare un po’  le acque”.

In molti con le valigie pronte? L’Inter, alle prese con la patata bollente Destro e con 31 comproprietà da sistemare, si prepara alla prima cessione eccellente. Entro mercoledì prossimo si dovrebbe concretizzare il trasferimento del brasiliano Lucio al Fenerbahce, per il quale resterebbero da definire gli ultimi dettagli (ivi compresa la buonuscita per il giocatore). Oltre al centrale di difesa dovrebbero esodare quanto prima anche Maicon (per il quale le richieste non mancano, in primis quella del Real) e Castaignos (sul quale c’è un forte pressing del Liverpool). Più complesse le cessioni di Julio Cesar, Forlan e Pazzini (sulle quali pesa il problema degli ingaggi pesanti). Sneijder è in bilico, ma offerte concrete per lui ancora non si registrano.

Ro. Be.- www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi