Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress –  Al. Sta.) La Juventus piazza a sorpresa il quarto colpo di mercato. Agli arrivi di Isla, Asamoah e Giovinco segue quello di Lucio dall’Inter. La svolta arriva nel tardo pomeriggio di ieri quando gli agenti del difensore brasiliano ottengono da Moratti la rescissione consensuale del contratto, rinunciando a qualsiasi forma di buonuscita. A quel punto Lucio decide di entrare a far parte dei ranghi della Vecchia Signora. La notizia non è ancora ufficiale, ma è come se lo fosse. Intanto Marotta tesse la tela per portare alla Juve anche Destro e Kolarov.

Lucio a parametro zero. La trattativa non è stata ancora ufficializzata, ma è praticamente ai dettagli. La rescissione contrattuale ha consentito alla Juve di ingaggiare il 34enne Lucio a parametro zero. Marotta e Paratici, appena saputa la notizia, hanno preso contatto con Sandro Becker, agente del giocatore. Sarebbe stato raggiunto un accordo di massima. Niente Fenerbahce o Malaga, l’ex difensore del Bayern Monaco ha deciso di restare in Italia e di giocare la Champions con la maglia della Juve. Per lui sarebbe pronto un biennale da circa 2,5 milioni a stagione. Con Lucio si spera di ripetere il colpaccio di un anno fa con Pirlo.

Alternative al bomber? Nel frattempo la Juve non smette di sondare il mercato alla ricerca del top player (“Marotta in pressing su due bomber del City?”), ma ha un piano alternativo che prevede l’arrivo in attacco di Mattia Destro. La trattativa per portare a Torino l’attaccante della Nazionale Under 21 ha ripreso vigore. Marotta pensa di essere in vantaggio su Roma e Inter, che però non mollano la presa. Il giocatore rientra nei parametri del club (“non vogliamo star, ma giocatori molto motivati con ingaggi contenuti”, ha dichiarato non molto tempo fa l’ad bianconero). Si sono messi di traverso però il Paris Saint-Germain e anche il Milan. Non resta che aspettare.

Kolarov per la fascia sinistra? Si riapre la pista che porta al 26enne Kolarov, giocatore che andrebbe a rinforzare la fascia sinistra bianconera. La Juve avrebbe battuto la concorrenza dell’Inter. Il City (su cui Marotta pressa anche per Dzeko) non vuole scendere sotto i 14 milioni di euro. I Citizens non accettano l’ipotesi del prestito oneroso. Anche in questo caso non resta che aspettare le mosse della vecchia Signora

Al. Sta.  – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film