Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb)  La Roma passa alla grande sul terreno di San Siro. Travolge per 3-1 l’Inter di Stramaccioni (leggete QUI le sue dichiarazioni nel dopo garagrazie a un gioco efficace e manovre spumeggianti che contrassegnano il primo trionfo giallorosso targato Zdenek Zeman.

La vittoria porta il sigillo di Florenzi, Osvaldo e Marquinho. Sugli spalti i tifosi interisti hanno uno striscione: “Onore a Zeman, icona del calcio pulito”.

L’allenatore boemo (nella foto) ha sfatato una tradizione sfavorevole. Nel suo palmares contro i nerazzurri a Milano si contava una sola vittoria, contro 4 pareggi e 5 sconfitte. Zeman è visibilmente soddisfatto: “La squadra ha voluto fare una buona partita, a tratti molto bene. Questo risultato deve darci la convinzione per giocarcela con tutti”..

A entusiasmare è stato soprattutto Florenzi, tornato a Roma dopo la trionfale stagione a Crotone: “Florenzi ha già fatto molto bene al Crotone, non solo sulla quantità ma anche sulla  qualità visto che ha fatto 11 gol. Lavora su entrambe le fasi e ha grandi margini di miglioramento”.

Zeman spende un elogio particolare per Totti, il migliore in campo: “Non ho più nulla da dire su Totti, ha fatto precisamente quello che gli abbiamo detto di fare. Per me è un grande calciatore, e rimane un grande, rispettiamo le sue capacità. Ha cominciato a giocare sul centrosinistra, tra le linee di centrocampo e difesa, lì è il suo spazio”.

Lo striscione dei tifosi nerazzurri steso in suo onore, ha fatto molto piacere a Zeman: “Ringrazio chi l’ha messo, poi spero che in tanti altri cerchino di fare un calcio pulito e praticare questo sport per divertirsi”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film