Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Si gioca stasera alla Guldfageln Arena di Kalmar la partita Svezia-Italia Under 21.

Si tratta del ritorno dello spareggio per l’ammissione alla Fase Finale degli Europei in programma in Israele (QUI le ultime news).

La gara di andata, giocata a Pescara venerdì scorso, si è chiusa con il risultato di 1-0 a favore degli Azzurrini (QUI i tabellini + QUI il regolamento dei Play Off). Calcio d’inizio alle ore 18. Arbitra il signor Oliver, della federazione inglese.

Nell’Italia sarà assente Borini, al quale è stata riscontrata una frattura allo scafoide del piede e che ha fatto rientro in sede. Il tecnico Mangia pensa di affidarsi al 4-4-2. In porta Bardi. Difesa schierata con De Sciglio e Frascatore sulle fasce, mentre Capuano e Caldirola fungeranno da centrali. A centrocampo gli esterni saranno Florenzi e Insigne, con Rossi e Marrone in mezzo. Coppia d’attacco formata da Immobile e De Luca.

Nella Svezia mancherà Lewicki. Anche il tecnico Ericson sceglie il 4-4-2. Davanti al portiere Johnsson la coppia degli esterni sarà formata da M. Johansson e Albornoz, mentre i due centrali saranno Jansson e Petterson. Centrocampo affidato a Hamad e Claesson sulle fasce, con Hiljemark e J. Johansson sulla linea mediana. In posizione avanzata Celik e Ishak.

Probabili formazioni

ITALIA (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Capuano, Caldirola, Frascatore; Florenzi, Rossi, Marrone, Insigne; Immobile, De Luca. A disposizione: Colombi, Sampirisi, Romagnoli, Saponara, Viviani, Gabbiadini, Longo. Allenatore: Mangia

SVEZIA (4-4-2): Johnsson; M. Johansson, Jansson, Petterson, Albornoz; Hamad, Hiljemark, J. Johansson, Claesson;  Celik, Ishak. A disposizione: Sandberg, Baffo, Demir, Hult,  R. Jonsson, Ajdarevic, Armenteros. Allenatore: Ericson

Arbitro: Oliver (Inghilterra)

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali1 mese fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi