Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb) Svezia-Italia 2-3. Un risultato maturato negli ultimi 20’. Quando al 23’ del secondo tempo Insigne insacca la rete dell’1-0,  la Nazionale Under 21 si sente con un piede e mezzo in Israele. Arriva al 26′ anche il raddoppio di Florenzi: a questo punto la qualificazione alla fase finale dei prossimi Campionati Europei sembra cosa fatta.

Gli Azzurrini, nella fredda Kalmar, sono ormai convinti di aver allontanato i fantasmi dell’incredibile eliminazione di due anni fa in Bielorussia (in un colpo solo fu preclusa la partecipazione agli Europei e ai Giochi Olimpici di Londra).

Ecco però che la Svezia trova due reti nel giro di tre minuti, al 27′ con Ishak  e al  32′ con Hiljemark. La Under 21 torna a rivivere l’incubo di Borisov. Poi ci pensa Immobile a fissare il risultato, al 41′, sul definitivo 3-2. L’Italia Under 21 è pronta per la Fase Finale (QUI le sette nazionali ammesse + QUI il regolamento del sorteggio).

“Sono felice e molto soddisfatto per la prestazione – dichiara Devis Mangia, innaffiato dalla squadra al termine dell’incontro – perché siamo venuti qui a giocare con grandissima personalità. Abbiamo fatto rientrare in partita la Svezia dopo il 2-0, ma poi siamo riusciti a chiudere la gara. I ragazzi sono stati molto bravi”.

Svezia-Italia 2-3 (0-0)

SVEZIA (4-4-2): Johnsson; M. Johansson, Jansson, Pettersson, Demir (33′ st Claesson); Hamad, J. Johansson (28′ st Jonsson), Hiljemark, Albornoz; Celik (25′ st Armenteros), Ishak. A disposizione: Sandberg, Baffo, Allansson, Thern. Allenatore: Ericson
ITALIA (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Capuano, Caldirola, Frascatore; Florenzi (37′ st Crimi), Marrone, Rossi, Insigne; De Luca (14′ st Gabbiadini), Immobile (45′ st Saponara). (A disposizione: Colombi, Romagnoli, Sampirisi, Viviani. Allenatore: Mangia
Arbitro: Oliver (ENG)
Reti: 23’st Insigne (I), 26’st Florenzi (I), 27’st Ishak (S), 32’st Hiljemark (S), 41’st Immobile (I)

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni6 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi