Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb) Nella 10a giornata del campionato di Serie B riflettori puntati su Livorno-Hellas Verona (QUI i particolari). Il turno è caratterizzato dal ritorno al Piola della Pro Vercelli e da quello della Virtus Lanciano al Biondi dopo li lavori di adeguamento sui rispettivi impianti. Trasferta difficile per la capolista Sassuolo, impegnata sul campo del Cittadella.

Crotone-Novara. Si tratta dell’anticipo in programma stasera allo Scida con inizio alle ore 20,45.  Il Novara, squadra capace di qualsiasi tipo di risultato, nonostante il successo con il Brescia di domenica scorsa è ancora indietro in classifica. Il Crotone è in piena zona retrocessione, ma in casa ha raccolto 7 dei suoi 8 punti (con la penalizzazione sono diventati 6). Tra i pitagorici assenti Ciano e Migliore (entrambi per squalifica).

Ascoli-Juve Stabia. Al Del Duca in campo due squadre in forma, appaiate in classifica a quota 12 punti (una lunghezza dai play off). I marchigiani sono reduci da due vittorie consecutive e in casa hanno ottenuto 9 dei 13 punti. Le vespe di mister Braglia di vittorie consecutive ne hanno ottenute tre.  Tra i gialloblù campani assenti Di Cuonzo e Mezavilla per squalifica.

Cesena-Reggina. Sfida salvezza tra due formazioni assai accreditate alla vigilia. I calabresi sono addirittura terzultimi, mentre i romagnoli sono un punto sopra la zona play out. Finora due sole vittorie per i bianconeri, entambe al Manuzzi. Gli amaranto hanno raccolto un solo punto lontano dal Granillo (la prima giornata a Empoli).

Cittadella-Sassuolo. La capolista dei record incontra una squadra coriacea. Il Cittadella, eccettuata la batosta di domenica con il Modena, ha sempre vinto al Tombolato (tre volte su quattro). Tra i patavini sssente Laribi, operato per una pulizia tendinea al ginocchio. I neroverdi di mister Di Francesco cercano la nona vittoria in campionato (quinta in trasferta). Lontano dal Braglia hanno sempre preso i tre punti.

Livorno-Hellas Verona. Senz’altro il big match della 10a giornata. La seconda scende in campo con la terza e il primo attacco contro il terzo della Serie bwin. Gli amaranto vanno decisamente meglio fuori casa, dove hanno sempre vinto acon l’eccezione della sconfitta di Modena: al Picchi hanno ottenuto una vittoria, un pareggio e una sconfitta. I gialloblù in trasferta hanno vinto due volte, pareggiato una e perso in una sola occasione.

Modena-Grosseto. La squadra ‘ultima in classifica affronta in trasferta un Modena che, nelle ultime due partite, ha segnato 7 gol e non ne ha subiti nessuno. Il modenese Ardemagni è il capocannoniere del campionato e i gialloblu al Braglia hanno perso soltanto con il Varese.  I maremmani lontano dallo Zecchini non hanno mai vinto (due pareggi).

Pro Vercelli-Padova. Debutto al Piola per la squadra di Camolese: in un colpo solo nuovo tecnico e stadio di casa. I piemontesi non vincono dal 22 settembre (3-1 con l’Ascoli al Garilli). Il Padova è in crescita e arriva da due vittorie prestigiose (Hellas Verona e Vicenza). I biancoscudati di Pea sono ormai vicini alla zona play off.

Ternana-Vicenza. La Ternana rivelazione sfida un Vicenza bisognoso di punti. Gli umbri non fanno faville a lLiberati (due vittorie, un pareggio e una sconfitta), ma non perdono in campionato dalla terza giornata (contro il Bari). I berici in trasferta hanno ottenuto solo due punti frutto di due pareggi e provengono da due sconfitte consecutive.

Varese-Spezia.  Lombardi che vanno a rilento e non vincono dal 22 settembre (al Menti con la Juve Stabia). In classifica sono al momento fuori dalla zona play off. Mancherà Grillo squalificato. Lo Spezia viene da una striscia positiva di quattro partite (ultimo risultato utile il pareggio strappato con la Ternana). In trasferta i liguri hanno fatto soltanto quattro punti (una vittoria, un pareggio e una sconfitta).

Virtus Lanciano-Empoli. Al Biondi scontro salvezza. I frentani non vincono in campionato da quattro partite e in casa hanno messo in fila solo quattro pareggi. L’Empoli di mister Sarri in trasferta ha ottenuto solo due pareggi e si trova in penultima posizione.

Bari-Brescia. Il posticipo di lunedì vede in campo al San Nicola un Bari in tiro e un Brescia che vuole rifarsi dopo la sconfitta a Novara (ma  in trasferta ha fatto soltanto due punti e non ha mai vinto). le rondinelle arrivano in Puglia senza Mitrovic, squalificato per due giornate. I galletti devono invece dimenticare la sconfitta di Castellammare di Stabia e in casa hanno sempre vinto (quattro volte su quattro).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali23 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali23 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi