Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb)  Il Commissario ad acta, prof. avv. Giulio Napolitano, ha adottato oggi la delibera di adozione del nuovo Statuto della Federazione Italiana Giuoco Calcio al fine di renderlo conforme allo Statuto e ai Principi Fondamentali del CONI. Lo rende noto il sito web della Figc.

Le modifiche statutarie più rilevanti introdotte dal Commissario sono le seguenti:

1. La riduzione a 19 del numero dei consiglieri federali eletti, ripartiti in 6 per la Lega Nazionale Dilettanti, 7 per le leghe professionistiche (3 per la serie A, 1 per la serie B, 3 per la Lega Pro) e 6 per atleti e tecnici, più il Presidente. Dal computo del numero complessivo di 20 consiglieri, è escluso il Presidente dell’AIA, il quale, in virtù del combinato disposto dei Principi Fondamentali del CONI e dell’art. 4, co. 2, del Regolamento sugli arbitri della FIFA, deve considerarsi membro di diritto del Consiglio Federale, con diritto di voto.

2. La riduzione del numero dei Vice‐Presidenti a 2 e dei componenti del Comitato di Presidenza, inteso come organo ausiliario del Presidente, a 5.

3. L’abrogazione della clausola corporativa che subordinava l’approvazione di modifiche statutarie al raggiungimento di una soglia di consenso anche in seno a ciascuna componente, in quanto clausola distorsiva del principio di democrazia interna e pregiudizievole della capacità di riforma e di innovazione istituzionale della Federazione.

4. Il conferimento al Presidente Federale della responsabilità generale della programmazione tecnico‐sportiva e del buon andamento della Federazione, sotto la vigilanza del Consiglio Federale.

5. L’attribuzione al Direttore Generale, quale organo di vertice della struttura amministrativa, delle responsabilità gestorie e manageriali.

La delibera di adozione del nuovo statuto della FIGC

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film