Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb) L’undicesima giornata del campionato di serie Bwin prende il via con i due anticipi del venerdì, mentre le altre nove partite si giocheranno sabato.

Alle 19 si gioca al Braglia di Modena Sassuolo-Juve Stabia. I neroverdi di mister Di Francesco, che guidano solitari la testa della classifica ma cominciano a sentire il fiato sul collo dell’Hellas Verona, cercheranno di vendicare la sconfitta del turno precedente al Tombolato di Cittadella, che ha interrotto la lunga lista di partite senza sconfitta. Le vespe di mister Braglia sono in gran forma e vengono da quattro vittorie consecutive. Si preannuncia una gara ad alta tensione emotiva (Sassuolo-Juve Stabia 1-0, QUI marcatori e tabellini).

Alle 21 allo stadio Picchi, nel secondo anticipo della giornata, il Livorno di mister Nicola affronterà il Cesena di Bisoli. Gli amaranto devono riscattare la sconfitta del turno precedente sempre all’Ardenza con l’Hellas Verona (Livorno-Cesena 1-0, QUI marcatori e tabellini).

Per quanto riguarda le partite di sabato, al Bentegodi è in programma Hellas Verona-Virtus Lanciano: i gialloblù di Mandorlini conosceranno già il risultato del sassuolo e cercheranno comunque di capitalizzare al massimo il turno interno. All’Euganeo il Padova, in forte risalita, ospiterà il Bari: la formazione bianco scudata di Pea è alla ricerca di conferme del suo ottimo stato di salute, certificato da tre successi consecutivi.

Molto interessante anche la partita Cittadella-Spezia, in programma al Picco. I granata di Foscarini, reduci dalla vittoria al Tombolato con la capolista, cercano punti contro i bianconeri che in casa hanno ottenuto 10 dei 15 punti in classifica.

Grosseto-Ternana, in calendario allo Zecchinim sarà la cartina la tornasole delle ambizioni della squadra rossoverde, che cerca il colpaccio in trasferta contro il fanalino di coda della cadetteria. Il Modena, che attraversa un momento di gran salute, se la vedrà con l’Empoli: i toscani sono reduci dalla sonante vittoria esterna al Biondi di Lanciano e vogliono proseguire su questa strada.

Novara-Varese mette di fronte due formazioni dal rendimento ondivago che finora ha tarpato le ali ad entrambe, complice anche la penalizzazione: gli azzurri di Tesser al pila cercano i tre punti necessari per allontanarsi dalle posizioni di fondo.

Il tabellone è completato da Reggina-Ascoli (i locali hanno necessità di fare tre punti, Vicenza-Crotone (i berici sperano di approfittare della relativa inconsistenza esterna dei pitagorici) e Brescia-Pro Vercelli (le rondinelle che cercheranno di aggiudicarsi la vittoria contro una formazione che sta pagando il pegno del passaggio in cadetteria).

Martedì 30 ottobre tutti di nuovo in campo. E’ previsto in Bwin i turno infrasettimanale.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 giorno fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali1 giorno fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi