Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb) ll Sassuolo ha battuto la Juve Stabia 1-0 al Braglia di Modena. Era l’anticipo della undicesima giornata del campionato di Serie B (QUI la presentazione delle altre gare in programma). Risolutiva la rete segnata da Berardi in chiusura di partita, al 45′ della ripresa, con i campani ridotti in nove dopo una doppia espulsione nel giro di un minuto. Tabellini e marcatori della partita.

Grazie a questi tre punti i neroverdi di mister di Di Francesco rafforzano la loro posizione di capolista in Bwin e si issano in classifica a quota 28 (+6 dal Livorno e +7 dall’Hellas Verona, che oggi affronta al Bentegodi la Virtus Lanciano) Le “vespe” di Braglia restano ferme a 15.

Dopo la sconfitta al Tombolato di Cittadella, il Sassuolo riprende a correre e supera di misura la Juve Stabiareduce da quattro vittorie consecutive. Per avere ragione della formazione campana, gli emiliani hanno dovuto attendere l’ultimo minuto con il gol di Berardi, dopo che all’ 83’ la squadra di Braglia è stata costretta all’inferiorità numerica per il rosso diretto a Dicuonzo (reo di un intervento falloso su Berardi) e un minuto dopo addirittura in nove perché anche Baldanzeddu è costretto alla doccia anticipata. Il gol che decide la partita lo segna al 90’Berardi. Su cross di Boakye si accende una mischia in area: Berardi di sinistro fulmina Nocchi.

Sassuolo-Juve Stabia 1-0 (0-0)

SASSUOLO (4-3-3): Pomini; Gazzola, Marzorati, Terranova, Longhi; Chibsah (28’st Troiano), Magnanelli (42’st Masucci), Missiroli; Berardi, Boakye, Catellani (25’st Pavoletti). A disposizione: Pigliacelli, Massoni, Laverone, Valeri.Allenatore: Di Francesco.

JUVE STABIA (4-3-3): Nocchi; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Dicuonzo; Caserta, Mezavilla, Genevier (30’st Jidayi); Erpen (13’st Cellini), Mbakogu, Acosty (20’st Maury). A disposizione: Seculin, Doninelli, Gorzegno, Improta. Allenatore: Braglia.

Arbitro: Ostinelli di Como

Rete: 45’st. Berardi

Note: espulsi al 37’st Dicuonzo (fallo su Berardi) e al 38’st Baldanzeddu (fallo ancora su Berardi)

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi