Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress –  Redazioneweb) Cade lo Juventus Stadium. Dopo 49 partite termina, nella sfida con l’Inter, l’imbattibilità dei bianconeri.

La Juve passa subito in vantaggio, ma poi subisce la reazione dei nerazzurri. Nella ripresa la doppietta di Milito e la rete di Palacio fissano il risultato sul 3-1. L’Inter centra la settima vittoria di fila in campionato. Il distacco tra le due squadre scende a un solo punto.

Il vice di Conte, Angelo Alessio, la prende con filosofia: “Alla fine è successo, siamo caduti. Ma ci rialzeremo. Abbiamo fatto la nostra partita, ma non è bastato. Purtroppo è capitato contro l’Inter, una squadra che lotterà per lo scudetto fino alla fine. Ci dispiace aver perso. Nonostante questo, dobbiamo fare i complimenti ai nostri ragazzi, siamo fieri di loro per la lunga striscia di imbattibilità che hanno saputo costruire”.

Il tecnico bianconero parla di grande cinismo dei nerazzurri di Stramaccioni: “L’Inter ha sfruttato le occasioni, noi no. Abbiamo avuto almeno tre palle gol sull’1-0, due con Marchisio e una con Vidal, ma non siamo stati cinici. E alla fine siamo stati puniti”.

Marotta ci tiene a smorzare i toni con il tecnico nerazzurro: “Il mio voleva essere un complimento. Sostenevo che aveva coraggio a venire qui da noi a giocare con tre punte. In più avevo premesso che Juve e Inter sono ottime squadre. Mi dispiace essere stato frainteso, il mio intento non era ironico. Ho usato il termine spensieratezza, potevo usarne un altro ma non volevo certo offendere nessuno e anzi avevo espresso il mio rispetto per i nerazzurri”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi