Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

 L’Assemblea delle società di Serie A, che si è svolta ieri a Milano, ha raggiunto un’intesa sulla distribuzione dei diritti televisivi per il triennio 2012-2015 (QUI i particolari).

Il monte dei diritti tv, pari a circa 840 milioni di euro, sarà suddiviso quest’anno in base ai criteri già adottati per il 2011-2012.

Per il prossimo biennio è invece previsto un incremento di 17 milioni e di 24 milioni, che saranno tutti utilizzati in chiave meritocratica e divisi tra le prime dieci in classifica.

Sale il paracadute per le squadre retrocesse in serie B. Per le tre squadre retrocesse sarà pari a 30 milioni di euro, mentre prima era tra i 7,5 e i 22 milioni.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film